Cerca

Torna Borgofuturo, il festival della sostenibilità

In programma a Ripe San Ginesio (Mc) dal 3 al 7 luglio

APPUNTAMENTI
Torna Borgofuturo, il festival della sostenibilità

Dai cambiamenti climatici alla trasformazione dei prodotti alimentari. Torna a Ripe San Ginesio (Mc) il festival della sostenibilità Borgofuturo, che per la sua sesta edizione si svolgerà dal 3 al 7 luglio. Tra gli ospiti che raggiungeranno il borgo marchigiano ci saranno il movimento Fridays For Future, Carlo Petrini, fondatore dell'associazione Slow Food, il giornalista e scrittore Stefano Liberti, e il professore Mimmo Perrotta.


La giornata di riferimento è domenica 7 luglio, quando allo Spazio Incontri di Borgofuturo (ore 18.30), Carlo Petrini si confronterà con alcuni ragazzi di Fridays For Future, il più grande movimento ambientalista studentesco e apartitico dell'era dei social media, nato dall'iniziativa della giovane attivista Greta Thunberg.

Un incontro che collega due generazioni: quella responsabile dell'attuale situazione di crisi ambientale del nostro pianeta e quella che, suo malgrado, si troverà a pagarne le conseguenze. Si parlerà dei cambiamenti climatici e dell’impatto che questi hanno sulle trasformazioni dei cicli vitali delle specie vegetali e animali.

Sempre domenica 7 luglio, lo Spazio Incontri (ore 16) ospiterà Mimmo Perrotta, docente di sociologia della globalizzazione e dell’organizzazione all’Università di Bergamo, e Stefano Liberti, giornalista e filmmaker pluripremiato che da anni pubblica reportage di politica internazionale e che con il suo ultimo film, Soyalism, ha fotografato le conseguenze del sistema industriale di allevamento di suini e della produzione di soia sul pianeta e sulla piccola agricoltura.

Liberti e Perrotta aiuteranno a far luce entro le maglie del sistema produttivo dell'industria alimentare, analizzando gli effetti sulla vita e sulle condizioni di lavoro prodotti dal mercato della grande distribuzione organizzata.

Non mancheranno a Borgofuturo spettacoli, installazioni, laboratori, proiezioni e incontri divulgativi e ospiti come Ascanio Celestini, Chancha Via Circuito, Giovanni Truppi, Fabio Celenza, Guixot de 8, Sweet life society e Dino Fumaretto. Inoltre durante i giorni del festival verranno serviti cibi a km 0 ed utilizzate stoviglie biodegradabili, verrà messo a disposizione un servizio di carpooling e i giochi per bambini saranno realizzati con materiale di riciclo e di recupero.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.