Cerca

Parchi dell'Appennino Abruzzese, gite di primavera in un click

Parte l'iniziativa social Floranetlife alla scoperta delle specie floreali protette

APPUNTAMENTI
Parchi dell'Appennino Abruzzese, gite di primavera in un click

Un pacchetto di gite di primavera in un click, perché, se non possiamo andare a camminare nei parchi, i parchi vengono da noi con alcuni brevi video alla scoperta dei paesaggi e dei fiori che si possono incontrare lungo i sentieri e nelle radure, specie endemiche che il progetto Life Floranet ha scelto per un grande intervento di salvaguardia. Si comincia dal Parco nazionale della Majella, poi l'iniziativa proseguirà, con appuntamento settimanale, con i boschi del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise e, infine, il Parco regionale del Sirente Velino.


Il Cypripedium calceolus, meglio noto come Scarpetta di Venere, l'Iris marsica, l'Astragalus aquilanus, sono alcune delle specie floreali di interesse comunitario al centro di un grande progetto di tutela e valorizzazione nei Parchi naturali dell'Appennino abruzzese che oggi possiamo ammirare rispettando la regola #iorestoacasa. In attesa di poterle vedere a distanza ravvicinata, le specie protette si mettono in mostra via social. Ogni settimana, sulla pagina facebook e via twitter @Floranetlife, oltre che sul profilo Instagram @LegambienteLab.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.