Cerca

Tutela della biodiversità, 12 anni di 'Rete Natura 2000

Progetti e best practice, l'appuntamento promosso dalla Fondazione Univerde

APPUNTAMENTI
Tutela della biodiversità, 12 anni di 'Rete Natura 2000

(Fotolia)

Dodici anni di 'Rete Natura 2000'. Per celebrare decreto che istituì la ‘Rete Natura 2000’, firmato dall’allora ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio, si svolgerà l'evento 'Natura 2000 +20: le best practice del mare. A 12 anni dal D.M. 184/2007' in programma mercoledì 21 ottobre, alle 11, in diretta streaming phygital. L'appuntamento è promosso da Fondazione UniVerde, Marevivo, Lipu – Birdlife Italia, Sos Terra Onlus con la main partnership di Renexia e in collaborazione con TeleAmbiente, Agenzia di Stampa Italpress, Comin & Partners, Castalia, Marnavi.


Il decreto che istituì la ‘Rete Natura 2000 ha dato forza in Italia alla tutela della biodiversità di flora e fauna nelle Zone Speciali di Conservazione (Zpc) e nelle Zone di Protezione Speciale (Zps) e oggi è fondamentale per la tutela delle aree di pregio del Mare Nostrum, anche attraverso il riconoscimento delle più rilevanti Important Marine Areas.

“Rete Natura 2000 ha tutelato migliaia di siti italiani di interesse naturalistico. Pietra miliare a beneficio della nostra straordinaria ricchezza di flora e fauna occorre che venga tenuta maggiormente in considerazione per la tutela degli ecosistemi marini” afferma Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde.

Nell'ambito dell'appuntamento saranno inoltre presentati alcuni progetti innovativi con l'intento di promuovere la conoscenza e favorire la diffusione di buone pratiche che possano stimolare una vera transizione verso l'economia circolare sostenibile, la produzione di energia da fonti rinnovabili e impianti rispettosi degli ecosistemi, un approvvigionamento idrico di qualità e sostenibile nelle isole minori.

Oltre a Pecoraro Scanio, interverranno alla tavola rotonda: Rosalba Giugni (presidente Marevivo), Alessandro Polinori (vicepresidente Lipu – BirdLife Italia), Chiara Bruni (vicepresidente Sos Terra Onlus), Roberto Danovaro (presidente Stazione Zoologica Anton Dohrn Napoli), Leonardo Tunesi (responsabile Area per la tutela della biodiversità, degli habitat e specie marine protette – Ispra), Riccardo Toto (direttore generale Renexia), Lorenzo Barone (direttore Tecnico Castalia Consorzio Stabile S.C.p.A.), Domenico Ievoli (presidente Marnavi).

L'evento, in collegamento dalla Sala Mastai del Palazzo dell'Informazione in Roma (Piazza Mastai, 9), sarà trasmesso in diretta streaming sulle Pagine Facebook di: Fondazione UniVerde; Marevivo; Sos Terra Onlus; TeleAmbiente; e in diretta televisiva su TeleAmbiente, sui canali Ch. 78 (Lazio e Umbria) e Ch. 812 (Lombardia) del digitale terrestre.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.