Cerca

Ad Autobrennero il primo esemplare italiano di Hyundai Nexo, il suv a idrogeno

BEST PRACTICES
Ad Autobrennero il primo esemplare italiano di Hyundai Nexo, il suv a idrogeno

E' stato consegnato oggi il primo esemplare 'italiano' della Hyundai NEXO, seconda generazione di veicoli a idrogeno del brand coreano. L'esemplare di Suv fuel cell è stato consegnato a Trento da Andrea Crespi, Direttore Generale di Hyundai Italia, ad Autostrada del Brennero Spa, che - con questa introduzione nel suo parco mezzi - ha voluto confermare il suo impegno sul fronte delle energie rinnovabili.


Peraltro quella tra Hyundai e Autostrada del Brennero è una collaborazione ormai pluriennale. Tra il 2017 e il 2018 due esemplari di Hyundai ix35 Fuel Cell – veicolo della prima generazione di veicoli a idrogeno del marchio coreano – sono stati infatti consegnati da Autostrada del Brennero rispettivamente al Compartimento Polizia Stradale per il Trentino-Alto Adige e Belluno e alla Legione Carabinieri Trentino Alto Adige. Il nuovo Nexo - in cui si ritrova una ormai ventennale esperienza di Ricerca e Sviluppo di Hyundai nel settore della mobilità a idrogeno - garantisce un’autonomia di 666 km (nel ciclo WLTP) offrendo tecnologie di bordo e sistemi di assistenza alla guida e sicurezza di ultima generazione. Caratteristiche che gli sono valsi il premio Euro NCAP come modello come Best in Class del 2018 nella categoria SUV di grandi dimensioni.

Con il Nexo Hyundai fissa un altro importante tassello della sua strategia di e-mobility a lungo termine, che vede il lancio entro il 2025 di 18 nuovi modelli a zero o basse emissioni a livello globale – tra Fuel Cell, ibridi, elettrici e ibridi plug-in.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.