Cerca

Sara Assicurazioni dona 85mila euro alla Croce Rossa

CSR
Sara Assicurazioni dona 85mila euro alla Croce Rossa

Alberto Tosti, direttore generale Sara Assicurazioni

La donazione di 85.000 euro per l’acquisto di un’ambulanza che amplia la flotta della Croce Rossa Italiana sul territorio, potenziandone la capacità di intervento anche per il futuro. Arriva da Sara Assicurazioni che vuole così essere al fianco della Cri, impegnata con le sue migliaia di volontarie e volontari nella lotta al Covid-19. L’importo della donazione è stato definito sulla base delle polizze emesse o rinnovate da Sara nel mese di aprile, nella misura di 1 euro per ogni contratto perfezionato.


Il contributo rientra nello stanziamento di 500.000 euro previsto da Sara per supportare una serie di realtà nazionali e locali, impegnate nella lotta alla pandemia di Covid 19, tra le quali l’Ospedale Idi e la Comunità di S.Egidio di Roma, l’Ospedale di Galatina di Lecce, l’Istituto Vespucci Colombo di Livorno, l’Ospedale Spallanzani e la Casa S.Anna di Roma.

Fin dall’inizio dell’emergenza, la Cri è stata impegnata in prima linea, in modo capillare su tutto il territorio nazionale, attraverso i suoi volontari, da sempre a sostegno dei più fragili.

“Voglio ringraziare Sara Assicurazioni per il generoso sostegno che ci sta fornendo. I nostri volontari stanno gettando il cuore oltre l’ostacolo per poter essere vicini alle persone con maggiori fragilità sociali e sanitarie - sottolinea Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana - Se stiamo riuscendo a raggiungere con i nostri servizi centinaia di migliaia di persone in tutta Italia è anche grazie ad aiuti di questo tipo, che ci danno forza sia sul piano materiale che su quello della motivazione, facendoci sentire grande vicinanza e supporto”.

“Da oltre 70 anni Sara è un punto di riferimento per la sicurezza delle famiglie italiane - commenta Angelo Sticchi Damiani, presidente di Sara e di Aci - Per questo abbiamo ritenuto doveroso impegnarci per supportare alcune delle istituzioni in prima linea nella lotta al Covid 19 e in particolare la Croce Rossa Italiana, eccellenza da sempre impegnata al fianco dei nostri concittadini in ogni emergenza”.

“Consapevoli del ruolo sociale che, come assicuratori, rivestiamo in questo momento di emergenza nazionale - dichiara Alberto Tosti, direttore generale di Sara Assicurazioni - abbiamo voluto compiere un gesto concreto di solidarietà in favore della Croce Rossa Italiana, che con i suoi volontari è da sempre accanto alla popolazione nelle situazioni di crisi. Questo atto si aggiunge ai provvedimenti già messi in pratica non solo in favore di altri enti impegnati nella lotta alla pandemia, ma anche per sostenere finanziariamente i nostri Agenti e per estendere le tutele assicurative dei nostri Clienti in determinate condizioni contrattuali".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.