Cerca

Referendum trivelle, i sindaci dei Comuni Virtuosi alla staffetta per il 'sì'

IN PUBBLICO
Referendum trivelle, i sindaci dei Comuni Virtuosi alla staffetta per il 'sì'

L'appuntamento in piazza Montecitorio a Roma

Gli 89 comuni dell’Associazione Comuni Virtuosi hanno risposto all’invito di Legambiente e aderito alla staffetta dei sindaci per il Sì al referendum del 17 aprile, promossa dall’associazione ambientalista.


"L’associazione Comuni virtuosi ha come vocazione quella di promuovere buone prassi per la tutela dell’ambiente e la restituzione dei beni comuni - ha spiegato Bengasi Battisti, presidente dell’Associazione dei Comuni Virtuosi - E’ naturale la nostra posizione per il sì a questo referendum: significa tutela dei luoghi, restituzione di essi alle future generazioni, protagonismo delle comunità locali, democrazia partecipata, e soprattutto responsabilità degli abitanti rispetto al proprio futuro".

"L’Italia da anni non ha un piano energetico e continuiamo a investire su fonti fossili - ha detto il sindaco di Parma Federico Pizzarotti - e il voto è un’importante possibilità che viene data ai cittadini. Serve cambiare, cambiare si può: questa è un’occasione, bisogna sfruttarla al meglio proprio per raggiungere questo risultato. Votiamo sì e votiamo convintamente".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.