Alba, dove la raccolta è hi-tech (e costa meno ai cittadini)

Dieci mezzi elettrici per lo spazzamento urbano

IN PUBBLICO
Alba, dove la raccolta è hi-tech (e costa meno ai cittadini)

Camion a doppia vasca che consentono di dimezzare il numero di passaggi raddoppiando le tipologie di rifiuti raccolte, mezzi elettrici, pannelli fotovoltaici applicati a cestini stradali compattanti, web-cam, ipad, biciclette a pedalata assistita. La nuova raccolta rifiuti targata Alba è all'avanguardia e utilizza strumenti e mezzi più efficienti e integrati con le tecnologie più moderne. E in aiuto arrivano anche gli 'ecovolontari'.


Cambia l’organizzazione e la qualità del servizio ma anche le attrezzature utilizzate e il costo che porterà già nel 2016 una diminuzione in media del 5-6% l’anno sulla Tari (Tassa rifiuti) per ciascun cittadino di Alba, mentre per imprese ed attività produttive ci sarà una riduzione del 3,5%. La città piemontese utilizzerà 10 mezzi elettrici per lo spazzamento urbano.

Più che un nuovo servizio "un cammino di cittadinanza attiva con la creazione di ecovolontari e il coinvolgimento di tutti gli albesi. E' una sfida a un ulteriore miglioramento ambientale dove ognuno di noi può fare la differenza”, dichiarano il sindaco di Alba Maurizio Marello e l’assessore all’Ambiente Massimo Scavino.

Dopo l’esempio di Alba, continua la collaborazione tra Exelentia Veicoli Elettrici (azienda specializzata dal 2010 nella mobilità 100% elettrica, soprattutto da lavoro) e il Gruppo Egea (multiutility piemontese operativa nelle diverse fasi della filiera dei servizi pubblici locali) che puntano ad allargare i servizi a impatto zero anche a Pesaro Urbino e Loano.

32 i veicoli elettrici, forniti da Exelentia, che opereranno quotidianamente sul territorio del Piemonte, della Liguria e delle Marche, contribuendo a migliorare la qualità dell'aria e a ottimizzare il bilancio comunale, grazie ai notevoli risparmi sui costi di esercizio tipici della mobilità 100% green.

Sono già 97 i Comuni e le municipalizzate in Italia che hanno scelto di utilizzare i veicoli elettrici di Exelentia per svolgere le attività quotidiane. Si tratta di mezzi da lavoro per trasporto persone e merci, manutenzione del verde e delle strade, raccolta rifiuti e igiene urbana, consegna della posta e logistica dell'ultimo miglio, ideali per enti pubblici, industrie, strutture ricettive, operatori servizi di igiene urbana, municipalizzate, aziende di servizi, trasporti ultimo miglio, aeroporti e cantieri navali.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.