Cerca

'Leaders' Pledge for Nature', impegno italiano per la tutela della biodiversità

Adesione dell’Italia, per tramite del premier Conte, al documento internazionale

IN PUBBLICO
'Leaders' Pledge for Nature', impegno italiano per la tutela della biodiversità

(Fotolia)

"Annuncio con soddisfazione che il presidente Giuseppe Conte ha aderito, a nome dell’Italia, alla ‘Promessa dei Leader per la Natura’, con l’impegno ad azioni urgenti entro il 2030 per contrastare la perdita di biodiversità". Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa è intervenuto con un video messaggio al Leader Event for Nature and People (L’Evento dei Leader per la Natura e le Persone), organizzato dal Wwf, in collaborazione con Unep, Undp e Segretariato della Convenzione Onu sulla Biodiversità (Cbd).


"Il mondo sta affrontando una crisi sanitaria senza precedenti - ha continuato - ma rimangono centrali le emergenze ambientale e climatica. Nel ricostruire le nostre economie, abbiamo una imperdibile opportunità: cambiare il paradigma delle nostre società, investire sulla salute del nostro pianeta, mettere persone e ambiente al centro delle politiche".

"Più Natura entro il 2030 - ha precisato Costa - è un obiettivo che l’Italia persegue in vista dei prossimi grandi appuntamenti, la Cop15 sulla Biodiversità e la Cop26 sul Clima, di cui saremo co-presidenti con il Regno Unito. Biodiversità e clima sono sfide interconnesse e richiedono soluzioni comuni e globali. Impegniamoci affinché i nuovi, e necessariamente ambiziosi, obiettivi del quadro per la biodiversità post 2020 guidino le decisioni politiche, le scelte economiche per tutelare il patrimonio che la Terra ci offre e trasmetterlo alle generazioni future".

Obiettivo principale dell’evento odierno è annunciare in anteprima la 'Leaders Pledge for Nature', un impegno globale per la protezione della natura, sottoscritto da leader politici e da stakeholders, che sarà presentato anche al prossimo Summit sulla Biodiversità del 30 settembre e al quale parteciperanno i capi di Stati e di governo, per l’Italia, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.