Cerca

L'Expo porterà un aumento della raccolta di carta e cartone su Milano

RISORSE
L'Expo porterà un aumento della raccolta di carta e cartone su Milano

L'Expo alza l'asticella della raccolta di carta e cartone su Milano, già modello di eccellenza nel 2014 avendo superato il 50% di raccolta differenziata con una raccolta procapite superiore a 60 kg/abitante. Comieco, il consorzio nazionale per il riciclo e recupero di imballaggi cellulosici, infatti, in occasione dell'Esposizione universale prevede un aumento della raccolta di carta e cartone a Milano del +6/7%, pari a circa 5000 tonnellate in più rispetto al 2014, dove sono state raccolte e avviate a riciclo 83.100 tonnellate di carta e cartone.


Durante l'Expo, Comieco ha posto un'attenzione particolare anche alla lotta contro lo spreco, per prevenire così la produzione dei rifiuti. Per questo, spiega ll'Adnkronos, Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco, "siamo partiti con progetto 'Doggy Bag - Se avanzo mangiatemi'. Stiamo infatti distribuendo 40mila contenitori in circa un centinaio di ristoranti per dare la possibilità ai clienti di portare a casa il cibo che avanza".

L'Expo, inoltre, aggiunge Montalbetti, "sarà anche l'occasione per presentare i 30 anni di attività del consorzio. Quando abbiamo iniziato si raccoglievano 200mila tonnellate di carta e cartone. Adesso stiamo a 3 milioni di tonnellate". Durante l'Esposizione universale, dunque, si terranno gli appuntamenti più importanti del consorzio: "a luglio la presentazione del bilancio e a settembre gli Ecocampioni, riunendo tutti i sindaci del sud, dove c'è ancora da lavorare. Se la media della raccolta procapite si attesta a 50 kg/abitante, "al sud arriviamo a 25Kg/abitante".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.