Cerca

'U mari è nostru e nun s'ava truccarti!', Licata in piazza contro le trivelle

RISORSE
'U mari è nostru e nun s'ava truccarti!', Licata in piazza contro le trivelle

No-Triv, Legambiente e pescatori siciliani sono scesi in piazza oggi a Licata contro il progetto off-shore ibleo che prevede la realizzazione di otto pozzi di esplorazione e produzione per l'estrazione di gas e la ricerca di petrolio al largo della costa siciliana tra Gela, Licata e Ragusa.


Al grido di "u mari è nostru e nun s'ava truccarti" comitati, associazioni e cittadini hanno sfilato per le vie di Licata ribadendo il loro no al progetto. "La risposta della città è stata molto positiva. La presenza, il supporto e il sostegno delle comunità insorgenti della nostra Regione hanno reso questa giornata indimenticabile", hanno scritto gli organizzatori sulla pagina Facebook dei No Triv di Licata.

"Il progetto off-shore ibleo - ha sottolineato Gianfranco Zanna, presidente regionale di Legambiente Sicilia - attraverso la realizzazione delle piattaforme di trivellazione per l'estrazione di gas e la ricerca di petroliorappresenta una minaccia di enormi proporzioni per l'impatto che rischia di avere sull'economia, sull'ambiente e sulla salute dei cittadini di tutta la Sicilia centro-meridionale".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.