Cerca

Nasce la Via Cretese, il nuovo Cammino d'Europa da 500 km

RISORSE
Nasce la Via Cretese, il nuovo Cammino d'Europa da 500 km

Nasce un nuovo itinerario che si aggiunge ai grandi Cammini Europei: si tratta della via Cretese, "Cretan way" in inglese, “I Strata tis Kritis” in greco, un percorso di 500 km nell'isola di Creta, in Grecia, a cui per cinque anni hanno lavorato spontaneamente volontari di tutto il mondo insieme alla Compagnia dei Cammini, associazione di turismo responsabile, da anni impegnata in questo progetto.


La Cretan Way nasce dalle tracce della E4, il nome che l'associazione dei Ramblers europei aveva dato al sentiero lungo oltre 10mila km, che attraversa l'Europa da Ovest a Est, dalla Spagna a Cipro, passando anche per Creta, dove il cammino era, però, stato abbandonato. Per questo, La Compagnia dei Cammini ha deciso di ripristinare l'antico cammino insieme a volontari provenienti da tutto il mondo.

Il lavoro, iniziato nel 2010, ha portato alla definizione e alla tracciatura di sentieri, segnaletica, tracce Gps e alla ricognizione dei luoghi in cui sostare per la notte: tutte informazioni raccolte nel libro The Cretan Way di Luca Gianotti (edizioni Anavasi), appena pubblicato e indispensabile per chi desidera intraprendere il viaggio in solitaria.

Per la sua bellezza, la Via Cretese potrebbe diventare uno dei percorsi più amati in Europa, al pari del GR20 in Corsica, il Cammino di Santiago e la Via Francigena. Il Cammino parte da Est, dalla spiaggia di Kato Zakros, e arriva a Ovest, al monastero di Chrisoskalitisa, a picco sul mare. Per completarlo sono necessari 28-29 giorni di cammino.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.