Cerca

Nuova tappa a Milano per il container itinerante Raee Parking

Prosegue il progetto sperimentale promosso da Comune di Milano, Amsa e consorzio Ecolight

RISORSE

Nuova tappa per il progetto Raee Parking, il container itinerante dove buttare vecchi cellulari, asciugacapelli rotti, lampadine a basso consumo esauste, tostapane arrugginiti, pc e tablet non più funzionanti. Fino al 17 novembre la raccolta dei rifiuti elettronici a Milano è in viale Legioni Romane, all’altezza del civico 54.


Il progetto promosso dal Comune di Milano, da Amsa e dal consorzio Ecolight per incentivare la sensibilizzazione sui Raee e rendere più semplice il conferimento di questi rifiuti sta dando buoni frutti: a distanza di sei mesi dal suo avvio, attraverso il Raee Parking è stato possibile raccogliere 5.600 kg di rifiuti elettronici, con circa 3.000 conferimenti. L’iniziativa proseguirà fino al prossimo 20 gennaio toccando dal 18 novembre via Oglio.

Il Raee Parking è un cassonetto intelligente che rende semplice il conferimento e permette la tracciabilità del rifiuto. Per utilizzarlo, l’utente deve inserire nell’apposita fessura la Carta Regionale dei Servizi (Crs) e selezionare il tipo di rifiuto elettronico che intende conferire, mettendolo successivamente all’interno dello sportello dedicato che si aprirà in automatico. Il container è in funzione dalle 7 alle 21, tutti i giorni. Smaltendo così i propri rifiuti tecnologici, i cittadini di Milano possono partecipare, previa registrazione, ad un concorso a premi e vincere le biciclette elettriche in palio. Infatti, abbinato al progetto Raee Parking fino al 20 gennaio 2017 c’è il concorso 'PreMIami' aperto a tutti i cittadini residenti e domiciliati a Milano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.