Eventi climatici estremi? Non sono più un'eccezione

RISORSE

Gli eventi siccitosi e quelli alluvionali non possono più essere considerati avvenimenti eccezionali ma eventi dalla ricorrenza ciclica, pertanto devono essere affrontati con interventi e processi strutturali sostenibili nel lungo periodo”. Lo afferma il presidente di Utilitalia, Giovanni Valotti, in occasione del Festival dell’Acqua in programma a Bressanone fino al 15 maggio organizza a Bressanone la quinta edizione del Festival dell’Acqua


Negli ultimi anni, aggiunge Valotti, “il 50% delle risorse sono state dirottate verso i servizi di fognatura e depurazione, con l’obiettivo di superare le infrazioni comunitarie; ma per effetto delle modifiche introdotte nella nuova direttiva Europea sulle acque potabili e per l’introduzione della Regolazione della qualità tecnica del servizio idrico integrato, si registrerà un incremento degli interventi sulla rete di distribuzione e per la riduzione delle perdite”.

Secondo il presidente di Utilitalia, dunque, “solo un massiccio piano di investimenti potrà quindi consentire di affrontare i cambiamenti climatici e in particolare i periodi fortemente siccitosi”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.