cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Canta mentre la operano alla gola. In Francia l’intervento ‘mai visto prima’

16 giugno 2014 | 18.02
LETTURA: 2 minuti

Due mesi dopo la trentunenne Alama Kanté, interprete professionista di musica africana, si è completamente ripresa. La tecnica per evitare che venissero lesionate le corde vocali. I medici: “A breve tornerà sul palco e in sala di registrazione”

alternate text
Infophoto

Canta in sala operatoria, mentre sotto ipnosi le asportano un tumore alla gola. E’ accaduto in Francia dove all’ospedale Henri-Mondor di Créteil, a una cantante di 31 anni i medici hanno chiesto di cantare, mentre subiva l’intervento, per verificare che nervi e corde vocali non venissero danneggiati dal bisturi.

Una modalità di intervento, mai sperimentata prima, messa in pratica alcuni mesi fa dell’équipe francese, ma i cui dettagli si conoscono solo ora. La scelta di utilizzare la tecnica, si legge su giornale ‘Le Parisien’, è legata alla professione della paziente, Alama Kanté, cantante specializzata in musica tradizionale africana, colpita da un tumore della paratiroide: per la donna una modifica della voce sarebbe stata impensabile. In questo tipo di operazione se il chirurgo tocca un nervo o una corda vocale la voce può cambiare. Tenere la paziente sveglia e farle attivare le corde vocali - spiegano gli esperti - può essere molto vantaggioso, ma è impossibile sopportare il dolore dell’intervento in piena coscienza. Da qui la scelta dell’ipnosi.

La cantante, che ha raccontato la sua esperienza in una conferenza stampa, a due mesi dall’intervento ha totalmente recuperato, hanno assicurato i medici, e a breve tornerà in scena e in sala di registrazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza