cerca CERCA
Giovedì 09 Febbraio 2023
Aggiornato: 07:39
Temi caldi

Caltanissetta

Spara al rivale in amore e si uccide

03 maggio 2018 | 21.44
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Spara al giovane rivale in amore e si toglie la vita. E' accaduto questa sera a Niscemi, piccolo centro della provincia di Caltanissetta. Il 23enne si è ucciso, dopo una breve fuga in auto per tentare di far perdere le proprie tracce. Poco prima, infatti, aveva colpito al piede un giovane quasi coetaneo di 19 anni che guarirà in pochi giorni. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale, ma è morto subito dopo per la grave ferita riportata alla testa. Secondo una prima ricostruzione, sembra che il giovane suicida e il ferito abbiano iniziato a litigare furiosamente perché il ragazzo, che poi si è tolto la vita, avrebbe infastidito la moglie del ferito. All'ennesima richiesta di informazioni su un'amica della moglie, il ferito avrebbe reagito alzando la voce. A quel punto sarebbe scoppiata una lite. Culminata con la sparatoria. E il suicidio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza