cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 15:12
Temi caldi

Usa

Sparatoria in una scuola di Denver, un morto

08 maggio 2019 | 10.35
LETTURA: 2 minuti

Due sospetti, un maggiorenne e un minorenne, entrambi studenti, sono stati arrestati. A circa 10 chilometri si trova la Columbine High School, teatro di uno dei peggiori massacri della storia americana nel 1999

alternate text
(Foto Afp)

E' di uno studente morto e almeno otto feriti, il bilancio di una sparatoria avvenuta ieri alla Stem School di Highland Ranch, nella periferia di Denver, in Colorado. Secondo quanto ha reso noto la polizia della contea di Douglas, due sospetti, un maggiorenne e un minorenne, sono stati arrestati nel campus.

Lo sceriffo Tony Spurlock ha riferito che i due, entrambi studenti della scuola, hanno cominciato a sparare in due posti diversi dell’edificio, che ospita più di 1.850 studenti, dai 3 ai 18 anni. La scuola è stata messa in lockdown e quando la polizia è arrivata, i due assalitori hanno sparato anche contro gli agenti, ma sono stati arrestati senza essere feriti. "È con estrema tristezza che confermiamo che uno studente della Scuola STEM è stato ucciso oggi", ha poi annunciato su Twitter i servizi dello sceriffo.

La Stem School di Highland Ranch si trova a circa 10 chilometri dalla Columbine High School, teatro di uno dei peggiori massacri della storia americana nel 1999. Proprio nel giorno dell'anniversario di Columbine, centinaia di scuole a Denver erano rimaste chiuse per precauzione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza