cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Spazio: Thales Alenia Space, arrivato a Kourou satellite Sentinel 1 A

24 febbraio 2014 | 17.45
LETTURA: 2 minuti

Roma, 24 feb. - (Adnkronos)- E' arrivato oggi presso la base di lancio di Kourou, in Guyana francese, il satellite Sentinel 1 A dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) che verrà lanciato ad aprile prossimo. Ad annunciarlo è Thales Alenia Space, la joint venture Thales (67%) e Finmeccanica (33%) che ha interamente progettato ed integrato questo primo satellite del complesso programma di osservazione della Terra Copernicus, prima noto come Gmes, lanciato dall'Agenzia Spaziale Europea in partnership con la Commissione Europea.

Thales Alenia Space, in qualità di primo contraente, è inoltre responsabile della progettazione, sviluppo, integrazione e collaudo delle costellazioni per le Missioni Sentinel-1 e Sentinel-3. Il satellite Sentinel-1A, il cui lancio è previsto agli inizi di aprile (primo lancio 2014 con Soyuz), è stato integrato presso lo stabilimento Thales Alenia Space di Roma ed è stato inviato alla base di lancio dopo aver superato i test di verifica nelle camere pulite di Cannes. Attualmente, presso il Centro Integrazioni Thales Alenia di Roma, è in fase di integrazione il satellite ricorrente Sentinel 1 B la cui consegna all'Esa è prevista nell'ultimo trimestre del 2015.

Obiettivo del programma Copernicus, di cui sentinel 1 A è il primo satellite ad andare in orbita, è garantire all'Europa una sostanziale indipendenza nel rilevamento e nella gestione dei dati sullo stato di salute del pianeta, supportando così le necessità delle politiche ambientali pubbliche europee. L'Italia ha un ruolo primario nel programma Copernicus, grazie anche all'Agenzia Spaziale Italiana che ha sottoscritto e garantito un rilevante impegno del nostro paese nel campo dell'osservazione della Terra.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza