cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 00:24
Temi caldi
SPECIALE
Ambrosetti-Erion: urgente investimento in produzione domestica Crm

Ambrosetti-Erion: urgente investimento in produzione domestica Crm

Ambrosetti-Erion: urgente investimento in produzione domestica Crm

Nell’attuale contesto geopolitico di forte instabilità, la concentrazione di materie prime critiche in Paesi terzi rende sempre più urgente un investimento nella produzione domestica di CRM. Con 55,5 milioni di tonnellate prodotte a livello globale nel 2020 e una previsione di crescita al 2030 pari a 75 milioni di tonnellate, i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), da cui si possono ricavare materie prime critiche, rappresentano un’importante fonte alternativa di approvvig...

Ambrosetti-Erion: allarme mancato recupero materie prime critiche, a rischio 1 terzo pil

L’Italia è a rischio approvvigionamento di materie prime critiche (CRM - Critical Raw Materials) essenziali per lo sviluppo di settori ritenuti strategici per l’economia del Paese. La produzione industriale italiana dipende, infatti, per 564 miliardi di euro (pari a circa un terzo del Pil al 2021) dall’importazione di materie prime critiche extra-Ue. Uno scenario aggravato anche dall’attuale contesto di conflitto russo-ucraino in quanto l’Italia risulta esposta verso la Russia per materie prime c...

alternate text

Tavazzi (Partner The European House – Ambrosetti): 'Cresce importanza strategica materie prime critiche'

“Lo studio fa emergere con chiarezza la sempre più crescente importanza strategica delle materie prime critiche, testimoniata anche dal fatto che la Commissione Europea ne identificava 14 nel 2011, numero salito a 30 nell’ultimo censimento del 2020". A spiegarlo è Lorenzo Tavazzi, Partner The European House di Studio Ambrosetti, commentando lo studio commissionato da Erion - il più importante Sistema multi-consortile italiano di Responsabilità Estesa del Produttore per la gestione dei rifiuti as...

alternate text

Arienti (Erion): 'Raee miniera urbana strategica, va valorizzata'

“Come ci mostra lo studio Ambrosetti, grazie ai RAEE disponiamo già di una miniera urbana quanto mai strategica, ma che stentiamo a valorizzare”. A dichiararlo è Giorgio Arienti, Direttore Generale Erion WEEE, commentando lo studio di The European House – Ambrosetti, commissionato da Erion.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza