cerca CERCA
Martedì 20 Aprile 2021
Aggiornato: 12:56
Temi caldi
SPECIALE
Scuola, Anief:

Scuola, Anief: "Comitato Ue diritti sociali accoglie nostro ricorso su precariato"

Scuola, Anief: "Comitato Ue diritti sociali accoglie nostro ricorso su precariato"

Esprimendosi sul ricorso n. 146/2017, presentato nel 2017 dall'Anief "il Comitato europeo per i diritti sociali di Strasburgo ha espresso il suo parere condannando senza attenuanti la politica perpetrata dai governi italiani sulla reiterazione dei contratti a termine sottoscritti nei confronti degli insegnanti precari, che non ha tenuto minimamente conto dei tre anni di supplenze massimi consentiti in tutti i Paesi membri". Lo annuncia una nota dell'Anief che prosegue: "I giudici hanno accertato,...

Scuola, Pacifico (Anief): "Il paradosso italiano, condannati a fare il supplente a vita"

“Il paradosso tutto italiano è che si può fare il supplente una vita e mai entrare in ruolo. Oppure essere assunti dopo tantissimi anni anche a mille chilometri da casa, per poi però essere costretti a rimanere fermi lì cinque anni pur in presenza di posti disponibili”. A dirlo è stato oggi Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, durante la conferenza stampa allestita dal giovane sindacato per esaminare gli effetti della recente posizione presa dal Comitato europeo dei diritti sociali sul ...

alternate text

Scuola, Pacifico (Anief): "Boom precari, se Italia non li assume sarà condannata da Ue"

Cosa dovrebbe fare il ministro dell’Istruzione dopo il parere di condanna da parte del Comitato europeo dei diritti sociali sulla mancata assunzione in ruolo dei precari nell’anno del record di supplenti della scuola pubblica italiana? “Riaprire subito le GaE per assumere chi è abilitato ad insegnare, come è stato già fatto nel 2008 e nel 2012, anche estendendo ad altre categorie, come gli educatori e gli Itp”. La risposta è giunta da Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, durante la conf...

alternate text

Scuola, Pacifico (Anief): "Europa condanna l'Italia su precari e ci dà ragione"

“Oltre 200mila precari non hanno mai avuto alcun beneficio dalle sentenze loro favorevoli conseguenti alla condanna della legislazione italiana da parte delle Corte di giustizia europea con la sentenza Mascolo del 26 novembre del 2014: né la Corte di Cassazione, né la Corte costituzionale italiana sono riuscite a trovare un rimedio valido”. Lo ha detto Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, durante la conferenza stampa svolta oggi per esaminare gli effetti della recente posizione presa da...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza