cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 20:55
Temi caldi
SPECIALE
Fiamme Gialle - Atletica leggera 1921-2021. Da Tokyo a Roma

Fiamme Gialle - Atletica leggera 1921-2021. Da Tokyo a Roma

Omaggio metro Roma e Atac, Cipro diventa temporaneamente stazione 'Fiamme Gialle'

La metro di Roma e l'Atac rende omaggio ai cento anni dell'atletica delle Fiamme Gialle. Così la stazione della metropolitana romana di Cipro, insieme ad uno dei treni in servizio lungo la linea A, sono stati completamente personalizzati con allestimenti dedicati agli atleti dell’atletica delle Fiamme Gialle, e da qui alla fine dell’anno la stazione assumerà la denominazione di “stazione Cipro-Fiamme Gialle”. L’iniziativa, nata nell’ambito degli eventi organizzati per i cento anni dell’atletica l...

Palmisano: "Ori Olimpiadi Tokyo lascino il segno, non dimenticate la marcia"

“Una fermata della metro a Roma dedicata alle Fiamme Gialle? Una grande emozione e soddisfazione. I risultati ti portano a questa visibilità. E’ un orgoglio come dice la nostra immagine sulla metro”. Lo ha detto Antonella Palmisano, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo nella 20 km di marcia, alla presentazione del treno e della fermata della metro Cipro brandizzate Fiamme Gialle e dedicata ai 100 anni del Gruppo sportivo.

alternate text

Olimpiadi, Patta: "Cambio frazione Jacobs-Tortu? Marcel felice in seconda, funzioniamo bene così"

“Cambio di frazione nella staffetta fra Jacobs e Tortu? In realtà desiderano tutti fare l’ultima frazione. Quella di Marcel non è stata una richiesta. Tutti hanno il piacere di correre l’ultima frazione, ma secondo me noi funzioniamo bene così. Lui è felicissimo di correre la seconda, che è una frazione bellissima, quella che dà quel qualcosa in più. Funzioniamo così, se si cambierà qualcosa deciderà il nostro allenatore, ma siamo felici. Abbiamo portato una medaglia d’oro alle olimpiadi di Tokyo...

Sabatini: "Io la Bolt paralimpica? La voglia c'è ma sono solo all’inizio"

“Io la Bolt delle Paralimpiadi? Senz’altro è una bella targhetta da mettere. Ma gli obiettivi sono tanti, la voglia c’è ancora e siamo ancora all’inizio”. Lo ha detto la campionessa paralimpica e primatista mondiale dei 100 metri T63 delle ultime Paralimpiadi di Tokyo 2020, Ambra Sabatini alla presentazione del treno e della fermata della Metro di Roma Cipro brandizzati Fiamme Gialle in occasione del Centenario del Gruppo Sportivo di Atletica.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza