cerca CERCA
Mercoledì 08 Febbraio 2023
Aggiornato: 21:27
Temi caldi
SPECIALE
Consumi, marche industriali si confermano al centro delle preferenze per le famiglie

Consumi, marche industriali si confermano al centro delle preferenze per le famiglie

Prodotti industriali di marca si confermano al centro preferenze famiglie

Dalle analisi proposte dalla società di ricerche Iri, che monitora e misura l’andamento del comparto del largo consumo, presentate oggi nel corso di un incontro stampa promosso da Centromarca, emerge prudenza della filiera nel trasferire gli aumenti dei listini al consumo. Tuttavia, la necessità di ricostituire i margini sembra destinata ad entrare prepotentemente in gioco, con l’effetto di alzare stabilmente i livelli dei prezzi.

Mutti (Centromarca), 'Tenuta sistema industriale a rischio, urge dialogo con governo'

“È evidente che il Paese vive una situazione di difficoltà. L'innalzamento dell’inflazione riduce la capacità d'acquisto da parte di tutte le filiere, ma ciò che notiamo in questo momento è una particolare crisi proprio da parte delle industrie”. Lo ha detto il presidente di Centromarca Francesco Mutti in occasione della conferenza stampa promossa dall’Associazione italiana dell’industria di marca, alla quale hanno partecipato anche Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos e Angelo Massaro, general...

alternate text

Mutti (Centromarca), 'pronti a tavolo con Governo'

"Nel settore del largo consumo l’effetto della fortissima concorrenza e la costante ricerca di efficienza hanno sempre contribuito a contenere la dinamica dei prezzi. Il quadro inflattivo attuale è la conseguenza di eventi rilevanti e non prevedibili che hanno investito le imprese. Nell’ultimo biennio sono state indebolite dalle conseguenze della pandemia, dalle tensioni sui prezzi delle materie prime e dalle strozzature delle catene di approvvigionamento globali. Poi si sono presentati gli ef...

alternate text

Pagnoncelli (Ipsos), 'Cittadini selezionano prodotti ma non rinunciano a qualità'

“Tra il 2021 e il 2022 abbiamo assistito ad un significativo e profondo cambiamento del clima sociale. Il primo è stato un anno ‘di grazia’, penso ad esempio all’influenza positiva portata dal completamento del primo ciclo vaccinale, piuttosto che dalle vittorie sportive; mentre il secondo è cominciato con una ‘policrisi’. Lo scoppio della guerra, il caro energia, l’inflazione, sono tutti elementi che hanno contribuito allo sviluppo di un sentimento di preoccupazione e insicurezza in una larga fe...

alternate text

Mutti (Centromarca): “Filiera efficiente, ma con inflazione rischio crollo sistema industriale”

Il presidente di Centromarca Francesco Mutti, in occasione della conferenza stampa promossa mercoledì 25 gennaio a Milano dall’Associazione italiana dell'industria di marca, ha parlato dell’esigenza da parte della filiera di ottenere un dialogo con il governo al fine di risolvere le problematiche dettate dall’impennata dei prezzi, che rischia di concretizzarsi con il crollo del sistema industriale.

alternate text

Massaro (Iri): “Dinamica inflattiva può creare scenari molto diversi”

Angelo Massaro, general manager per l’Italia di Iri, in occasione della conferenza stampa promossa mercoledì 25 gennaio a Milano da Centromarca, l’Associazione italiana dell'industria di marca, ha parlato del ruolo cruciale giocato dall’inflazione sulle previsioni di consumo per il 2023. Ecco le sue parole.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza