cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 23:40
Temi caldi
SPECIALE
Congresso Fismad, dopo Covid ripartire da gastroenterologia

Congresso Fismad, dopo Covid ripartire da gastroenterologia

Benedetti (Fismad): 'Dopo Covid ripartire da gastroenterologia territorio'

"La pandemia ci ha insegnato l'importanza dei servizi della medicina sul territorio. Non a caso, in occasione del Congresso Fismad, dopo 2 anni difficili segnati dalla pandemia, vogliamo ripartire dalla gastroenterologia del territorio. In Italia 'nominalmente' non esiste una gastroenterologia del territorio, ma sappiamo che tutta una serie di momenti, come gli screening o i follow-up, non devono svolgersi, e non è utile che si svolgano, negli ospedali per pazienti acuti, ma è opportuno siano inv...

Annibale (Sige), 'sempre più patologie autoimmuni gastrointestinali'

"Negli ultimi 10 anni, dal punto di vista epidemiologico, sono aumentate le patologie autoimmuni del tratto gastrointestinale, condizioni spesso subdole perché asintomatiche e" che "per tale motivo necessitano di un'accurata diagnosi". Così Bruno Annibale, presidente della Società italiana di gastroenterologia ed endoscopia digestiva (Sige), in occasione del 28esimo Congresso della Fismad in corso a Roma.

alternate text

Gastroenterologo Ricciardiello: 'Cancro colon retto in aumento tra giovani'

"Il cancro del colon retto è sempre più precoce. Negli ultimi 20 anni si è visto un aumento dei casi nella popolazione di età compresa tra i 20 e i 49 anni, in particolare negli Stati Uniti e nel Nord Europa. Dati recenti ci dicono di un incremento del 5% annuo nelle popolazioni scandinave, in Inghilterra, ma anche in altre aree come la Francia. I motivi dello sviluppo precoce di questo tumore, non a caso chiamato 'early cancer', sono legati a stili di vita, obesità, una dieta sempre più di tipo ...

alternate text

Gastroenterologo Frulloni, 'entro 2030 cancro pancreas seconda causa morte'

"Entro il 2030 si stima che il tumore del pancreas sarà tra le prime cause di morte per tumore in Italia e nel mondo. Probabilmente la seconda, oggi è in quarta-quinta posizione. Quindi dovremo cercare di curare, ma soprattutto di prevenire attraverso una diagnosi precoce della malattia, ma anche puntando su un'educazione che comporti una riduzione dei fattori di rischio per cercare di migliorare la sopravvivenza a 5 anni che rimane, purtroppo, globalmente al 5% dei pazienti con questa diagnosi. ...

alternate text

Annibale (Sige): 'sempre più patologie autoimmuni gastrointestinali'

'Condizioni spesso subdole perché asintomatiche, sulle terapie dobbiamo fare ancora passi avanti'. Così Bruno Annibale, presidente della Società italiana di gastroenterologia ed endoscopia digestiva (Sige), in occasione del 28esimo Congresso della Fismad che si è svolto a Roma. 

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza