cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 08:18
Temi caldi
SPECIALE
Energia, anche fonti green penalizzate da crisi del gas russo

Energia, anche fonti green penalizzate da crisi del gas russo

Jori (NaturaSì), 'disaccoppiare prezzo rinnovabili da quello del gas'

"Il caro energia, in questo momento, è un problema drammatico. Un problema drammatico per il mondo in generale ma anche per EcorNaturaSì. Abbiamo quadruplicato il costo dell’energia elettrica in una situazione paradossale: dal 2014 abbiamo il 100% dell’energia da fonti rinnovabili, quindi non utilizziamo nessuna fonte fossile. Nonostante questo, paghiamo esattamente come se utilizzassimo esclusivamente gas metano". Così Fausto Jori, ad NaturaSì, sulla crisi energetica e l'impatto sulle imprese.

Jori (NaturaSì), 'bolletta quadruplicata, anche fonti green penalizzate'

“E’ un paradosso: noi abbiamo scelto di usare solo energia green, da fonti rinnovabili. Ma ci troviamo con una bolletta energetica quadruplicata. E non siamo i soli, chi ha fatto una scelta consapevole in passato oggi si trova vittima di un meccanismo obsoleto che va in direzione opposta alla transizione ecologica. Si dovrebbero invece pagare le fonti rinnovabili senza i costi aggiuntivi che derivano dalle oscillazioni dei combustibili fossili”. Così Fausto Jori, amministratore delegato di Natura...

alternate text

Fausto Jori, AD NaturaSì: “Bollette quadruplicate. Sganciare il prezzo rinnovabili da quello del gas per salvare le aziende”.

La crisi dovuta alle difficoltà di approvvigionamento del metano sta portando i costi energetici alle stelle. Anche per chi il metano non lo usa. Questa la contraddizione che stanno vivendo molte realtà produttive che si avvalgono solo di energia da fonti rinnovabili, che oggi lanciano il loro grido d’allarme: “E’ un paradosso: noi abbiamo scelto di usare solo energia green, da fonti rinnovabili. Ma ci troviamo con una bolletta energetica quadruplicata - sottolinea Fausto Jori, amministratore del...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza