cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:34
Temi caldi
SPECIALE
Sondaggio Noto-Pro Vita Famiglia, 'No al gender nelle scuole, 80% italiani per libertà educativa'

Sondaggio Noto-Pro Vita Famiglia, 'No al gender nelle scuole, 80% italiani per libertà educativa'

Sondaggio Noto-Pro Vita Famiglia, 'No al gender nelle scuole, 80% italiani per libertà educativa'

"No alla teoria gender e alla carriera alias nelle scuole e più partecipazione e libertà educativa per i genitori. La maggioranza degli italiani rifiuta l’indottrinamento ideologico Lgbtqia+ rivolto ai bambini e chiede maggiori tutele". È il risultato del sondaggio nazionale promosso da Pro Vita & Famiglia e condotto da Noto Sondaggi, presentato oggi al Senato presso la Sala Caduti di Nassirya nel corso della conferenza stampa “Scuola, Gender, Carriera Alias… Parola alle famiglie”.

Coghe (Pro Vita & Famiglia): 'Carriera alias non rispetta ragazzi e famiglie'

"Offrire la carriera alias agli studenti da parte della scuola potrebbe indurre un ragazzo a credere che, per superare i momenti di incertezza sulla propria personalità che capitano in adolescenza, debba cambiare sesso e quindi si viola il principio di precauzione. Inoltre, la carriera alias non rispetta le famiglie, perché le scuole non le informano e non le coinvolgono su queste iniziative, facendo direttamente arrivare ai loro figli la proposta di carriera alias, violando il diritto di priorit...

alternate text

Gender, Pillon: 'Da medici italiani protocolli Tavistock per transizione, governo intervenga'

"C'è una maggioranza silenziosa di italiani che non si rassegna all'ideologia gender, all'invasione ideologica cui siamo sottoposti. Abbiamo lottato duramente per fermare il ddl Zan, siamo riusciti a ottenere questo grandissimo risultato in questa legislatura, abbiamo anche cercato di introdurre altre norme che andassero a regolare e a limitare lo strapotere delle lobby ideologiche. Io come vicepresidente della Commissione Infanzia e Adolescenza ho promosso un'indagine conoscitiva sui cambiamenti...

alternate text

Coghe (Pro Vita): 'Su affettività e sessualità rafforzare libertà educativa genitori'

"Dal sondaggio è emerso che l'80% degli italiani ritiene che i genitori abbiano il diritto di educare i propri figli sulle tematiche di affettività e sessualità e che le scuole debbano preventivamente informare i genitori in caso di trattazione di queste tematiche. Come associazione da anni lavoriamo sul campo su queste tematiche, ma abbiamo riscontrato che non è così. Molto spesso le scuole non informano i genitori, non viene rispettato il diritto di priorità educativa. la richiesta che oggi fac...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza