cerca CERCA
Giovedì 30 Novembre 2023
Aggiornato: 18:40
Temi caldi
SPECIALE
Intelligenza artificiale, rischi e opportunità al convegno organizzato dall'Adnkronos

Intelligenza artificiale, rischi e opportunità al convegno organizzato dall'Adnkronos

Editoria, Industria, Healthcare, Finanza: il punto di vista istituzionale, l’analisi, le case history aziendali

Intelligenza artificiale: istituzioni, aziende e accademici a confronto su rischi e opportunità
video

Intelligenza artificiale: istituzioni, aziende e accademici a confronto su rischi e opportunità

Le applicazioni e le implicazioni, tra rischi e opportunità, dell’intelligenza artificiale in diversi settori: editoria, industria, finanza e healthcare. Il punto di vista istituzionale, l’analisi settoriale, le case history aziendali sono state al centro dell’evento organizzato dall’Adnkronos al Palazzo dell’Informazione di Roma, nell’ambito delle iniziative di celebrazione del 60esimo anniversario dalla fondazione dell’agenzia.

L’impatto dell’AI su industria, energia ed healthcare
video

L’impatto dell’AI su industria, energia ed healthcare

Nell’ambito dell’evento “Intelligenza artificiale, rischi e opportunità”, organizzato da Adnkronos presso il palazzo dell’informazione di Roma, si è tenuto un confronto tra referenti istituzionali, mondo aziendale e mondo accademico sull’applicazione e le implicazioni dell’AI in diversi settori: finanza, healthcare, industria ed editoria.

Banche, Priola (Sella): “Con AI prodotti bancari utili ai bisogni dei clienti”
video

Banche, Priola (Sella): “Con AI prodotti bancari utili ai bisogni dei clienti”

“L’opportunità che offre l’AI al mondo bancario è quella di creare dei prodotti utili ai nostri clienti. Questo avviene perché possiamo lavorare con strumenti che ci permettono di conoscere i loro bisogni e comportamenti. Il modello che viene creato è una rappresentazione della realtà e deve essere adattato costantemente. L’AI deve essere a supporto dell’uomo e che non lo sostituisce”. Così Stefano Priola, Chief Technical Officer Centrico, Gruppo Sella, in occasione dell'evento 'Intelligenza Arti...

Farmaceutica, Chinni (Ucb): “AI centrale, terapie digitali vera novità”
video

Farmaceutica, Chinni (Ucb): “AI centrale, terapie digitali vera novità”

“L’intelligenza artificiale sta cambiando radicalmente i processi e l'approccio al lavoro anche nel settore healthcare e in quello farmaceutico, dove le opportunità che offre sono davvero tantissime. Se penso al mondo dell'industria farmaceutica credo che tutti abbiamo delle opportunità molto importanti. E quando dico molto importanti, mi riferisco ovviamente alla capacità dell'AI di portare all'interno dei trial clinici sempre più molecole e sempre più candidabili ad essere portate con successo ...

Sanità, Moscatelli (Vree Health): “Con AI medicina sempre più personalizzata”
video

Sanità, Moscatelli (Vree Health): “Con AI medicina sempre più personalizzata”

"Ad oggi in merito all'AI vedo più vantaggi che difficoltà: utilizzare dati personali, in passato pratica molto difficile perché non si poteva fare senza un consenso informato, oggi è meno problematico perché grazie alle infrastrutture abbiamo la possibilità di incrementare quelli che sono i database nazionali con i quali possiamo iniziare a creare gli algoritmi che danno il risultato di un lavoro. Per questo motivo è fondamentale riuscire a promuovere la collaborazione tra professionisti per def...

Sanità, Gabbrielli (ISS): “Da AI vantaggi e opportunità ma c'e' rischio demonizzazione”
video

Sanità, Gabbrielli (ISS): “Da AI vantaggi e opportunità ma c'e' rischio demonizzazione”

“Chi non conosce questo strumento può idealizzarlo o sottovalutarlo ma per la ricerca medica è grande una sfida. Le opportunità e i rischi sono sempre collegati all'utilizzo di nuove tecnologie. Nella vita di tutti i giorni l'intelligenza artificiale può essere già oggi una grande opportunità per ottimizzare le risorse umane e materiali del Ssn. Sulla pratica clinica, invece, dobbiamo trovare nuovi modi di sperimentare correttamente l'AI dal punto di vista medico". Così Francesco Gabrielli, dir...

AI, Calvaresi (PagoPA): “Incrementerà la produzione di 20 volte ma serve normativa”
video

AI, Calvaresi (PagoPA): “Incrementerà la produzione di 20 volte ma serve normativa”

“L’AI avrà un valore trasformato su tutta la filiera di produzione del valore e potenzialmente può incrementare fino a 20 volte la produttività in vari settori. Come PagoPA ci aspettiamo incrementi nei processi di produzione del software, nei processi di monitoraggio delle infrastrutture e nei processi di assistenza e di supporto al cliente. I rischi sono ovviamente quelli connaturati all’utilizzo pervasivo della tecnologia e legati quindi alla privacy e alla mancanza di una regolamentazione. Nec...

AI, Ibarra (Engineering): “Determinante nelle trasformazione di aziende e PA”
video

AI, Ibarra (Engineering): “Determinante nelle trasformazione di aziende e PA”

“L’AI ha un ruolo immenso nel processo di trasformazione che vediamo oggi nelle aziende e nella PA perché permette maggiore efficienza e velocità. L’intelligenza artificiale è determinante anche nella possibilità di lanciare nuovi prodotti e servizi sul mercato”. Così Maximo Ibarra, Ceo & General Manager Engineering, in occasione dell'evento “Intelligenza Artificiale, Rischi e Opportunità” organizzato oggi da Adnkronos a Palazzo dell'Informazione.

Sanità, Sinopoli (Oracle): “Con ai possiamo migliorare assistenza a pazienti”
video

Sanità, Sinopoli (Oracle): “Con ai possiamo migliorare assistenza a pazienti”

“Nostro impegno è favorire ecosistema aperto e integrato per aiutare chi opera nel settore healthcare. Quando il mondo della medicina si incontra con il mondo digitale e della tecnologia, per me è molto affascinante. E questo è uno degli impegni che Oracle, negli ultimi anni, ha preso a cuore anche con grandi acquisizioni che sono state fatte a livello mondiale, non ultima l'acquisizione della società Cerner, 2 anni fa. L'impegno, dunque, è costante perché l'opportunità che noi vediamo nel poter ...

Provana (ENI): “Utilizziamo già AI per sicurezza sul lavoro, manutenzione e efficienza energetica”
video

Provana (ENI): “Utilizziamo già AI per sicurezza sul lavoro, manutenzione e efficienza energetica”

“Stiamo interpretando l’AI e il digitale dal punto di vista trasformativo: devono consentirci di trasformare i processi, il modo di lavorare, di competere e di fare efficienza. Le sfide che stiamo affrontando sono negli ambiti della progettazione e della governance. ENI sta utilizzando l’AI nella sicurezza sul lavoro, nella manutenzione degli impianti e sul fronte dell’efficienza energetica”. Così all'Adnkronos Gabriele Provana, Responsabile Digital & Information Technology Governance & Strategy,...

Rebattoni (IBM): “Con adozione dell’AI si stima un ritorno equivalente al Pnrr in termini di Pil”
video

Rebattoni (IBM): “Con adozione dell’AI si stima un ritorno equivalente al Pnrr in termini di Pil”

“L’intelligenza artificiale soprattutto quella di tipo generativo rappresenta una tecnologia rivoluzionaria perché è capace di portare la produttività, l’efficienza ma anche i ritorni dal punto di vista dei nuovi prodotti e nuovi servizi, a un nuovo livello. Si stima che un’efficace adozione dell’AI possa essere equivalente in termini di ritorno di Pil al Piano nazionale di ripresa e resilienza. Vanno tenuti presenti anche i rischi, ben venga un’azione governativa mirata ad una regolamentazione d...

AI, Masperi (Sap): “Grandi opportunità nel lavoro digitale, necessario ridurre skill gap”
video

AI, Masperi (Sap): “Grandi opportunità nel lavoro digitale, necessario ridurre skill gap”

“Vedo più opportunità che rischi rispetto all’AI perché è una delle tecnologie che condizionerà il futuro delle aziende e delle competenze lavorative. Importante porre attenzione sulle condizioni che permettono a questa tecnologia di essere efficace a partire da una base dati concreta ed affidabile. Per essere efficace l’AI deve suggerire nuovi modelli di business nella chiave della semplificazione e della velocità. C’è molto da fare sullo skill gap, perché l’AI aprirà nuove opportunità nel mondo...

AI, Barachini: “Scrivere norme europee per tutelare classe giornalistica e copyright”
video

AI, Barachini: “Scrivere norme europee per tutelare classe giornalistica e copyright”

“Abbiamo aperto un dibattito con stakeholder e istituito un comitato per l’intelligenza artificiale nell’editoria per dare delle linee guida anche in vista della presidenza italiana del G7. L’importante è contribuire a scrivere insieme delle norme europee, che si stanno strutturando nell’AI Act e che proteggano la capacità e l’esperienza della classe giornalistica. Dobbiamo trovare strade normative per aggiornare le tutele del copyright. Le fake news esistono, l’AI valorizza anche notizie che non...



SEGUICI SUI SOCIAL



whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza