cerca CERCA
Venerdì 19 Luglio 2024
Aggiornato: 19:50
10 ultim'ora BREAKING NEWS
SPECIALE
Aids, a Roma il 16^ Italian Conference on AIDS and Antiviral Research

Aids, a Roma il 16^ Italian Conference on AIDS and Antiviral Research

Prevenzione HIV, Nozza: “Solo 11.500 persone in Italia hanno avuto prescrizione PrEP”
video

Prevenzione HIV, Nozza: “Solo 11.500 persone in Italia hanno avuto prescrizione PrEP”

“Lo studio recente sulla PrEP è una survey fatta in 62 centri italiani. Le persone che in Italia hanno avuto una prescrizione della PrEP sono più di 11.500 e sono concentrate soprattutto tra Lazio e Lombardia. Si deve fare ancora molto per l’accesso. La long acting rappresenta un’importante arma di prevenzione per sconfiggere l’HIV”. Lo ha dichiarato Silvia Nozza, medico infettivologo Ospedale San Raffaele di Milano, a margine della conferenza stampa “PrEP e Innovazione” che si è tenuta nell’ambi...

Prevenzione HIV, Cingolani (ICAR): “PrEP ha ridotto in Europa nuove infezioni da HIV”
video

Prevenzione HIV, Cingolani (ICAR): “PrEP ha ridotto in Europa nuove infezioni da HIV”

“La PrEP è una profilassi farmacologica per cui una persona a rischio di acquisire l’infezione da HIV può assumere una compressa prima dell’atto sessuale. E’ una profilassi che ha contribuito a ridurre notevolmente le nuove infezioni da HIV nei paesi europei dove è stata implementata. La PrEP in Italia ha avuto uno sviluppo lento, fino allo scorso anno inoltre non era rimborsabile”. Lo ha dichiarato Antonella Cingolani, copresidente ICAR, a margine della conferenza stampa “PrEP e Innovazione” che...

Prevenzione HIV, Farinella (ICAR): “Disparità di accesso alla PrEP, semplificare burocrazia”
video

Prevenzione HIV, Farinella (ICAR): “Disparità di accesso alla PrEP, semplificare burocrazia”

“E’ necessario fare maggiore informazione sulla diffusione della PrEP perché è uno strumento fantastico che è in grado di ridurre la circolazione del virus HIV che continua ad essere un problema sanitario mondiale. E’ necessario inoltre creare strutture. La rimborsabilità è un primo passo ma bisogna fare qualcosa in più, ad esempio sull’utilizzo di farmaci long acting”. Lo ha dichiarato il Prof. Massimo Andreoni, direttore scientifico SIMIT, a margine della conferenza stampa “PrEP e Innovazione” ...



SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza