cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 14:40
Temi caldi
SPECIALE
Idrico e finanza ESG: un buco nell'acqua?

Idrico e finanza ESG: un buco nell'acqua?

Pareglio: 'Italia maglia nera per consumo e spreco idrico'

“In Italia il consumo idrico giornaliero medio pro-capite supera i 200 litri, mentre per essere allineato con la media europea dovrebbe essere tra i 170 e i 180 litri”. A dirlo è Stefano Pareglio, professore Università Cattolica e presidente Fondazione Utilitatis, presente alla presentazione della ricerca ‘Finanza Esg e settore idrico’, realizzato da ETicaNews con il supporto di Gruppo Cap e Assolombarda.

Lanuzza (Gruppo Cap): 'Ue chiede migliorie rapide ed efficaci reti idriche'

“L’Europa e le Nazioni Unite credono nell’importanza delle infrastrutture idriche quale volano per raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati per l’accesso all’acqua potabile, per l’infrastruttura resiliente ma anche per la lotta cambiamento climatico - spiega Andrea Lanuzza, direttore generale Gestione Gruppo Cap - Perché tutto ciò si realizzi, l’Ue chiede ai gestori delle reti idriche di industrializzarsi e di aumentare la capacità di investimento e di pianificazione sul territorio, tutto ciò ...

alternate text

Sostenibilità, Testoni (ETicaNews): 'Strumenti finanza non mancano, burocrazia frena'

“La finanza dispone di molteplici strumenti di intervento per tradurre i propri obiettivi di sostenibilità in un ambito che sia tangibile e concreto. Ma ci sono degli ostacoli, in particolare in Italia - spiega Luca Testoni, direttore ETicaNews e Esg Business Review, in occasione della presentazione del working paper ‘Finanza ESG e settore idrico’, realizzato da ETicaNews con il supporto di Gruppo Cap e Assolombarda - La risposta che emerge dalla ricerca è il riflesso di quanto avvenuto a Glasgow...

alternate text

Finanza, Testoni: “Frazionamento e burocrazia i maggiori ostacoli”

Quali sono gli ostacoli che rendono difficile il dialogo tra finanza e settore idrico? Lo ha spiegato il Direttore di ETicaNews e ESG Business Review, Luca Testoni, in occasione della presentazione della ricerca ‘Finanza ESG e settore idrico’ realizzata dalla testata di cui è direttore e promossa da Gruppo CAP e di Assolombarda. 

Finanza, Lanuzza: “Raggiungere obiettivi Ue richiede grande sforzo”

 Il Direttore generale della Gestione di Gruppo CAP, Andrea Lanuzza, ha partecipato alla presentazione della ricerca ‘Finanza ESG e settore idrico’, realizzata da ETicaNews con il supporto dello stesso Gruppo CAP e di Assolombarda. A margine del suo intervento Lanuzza ha spiegato quali sono le richieste dell’Unione europea nell’ambito del settore idrico e quali sono invece gli elementi di resistenza al rinnovamento che presenta l’industria idrica italiana. 

alternate text

Sostenibilità, Pareglio: “Consumo pro capite e dispersione idrica elementi da sanare”

Presente alla presentazione della ricerca ‘Finanza ESG e settore idrico’, realizzata da ETicaNews con il supporto di Gruppo CAP e Assolombarda, Stefano Pareglio, Professore Università Cattolica e Presidente Fondazione Utilitatis ha esposto i dati che fanno dell’Italia il Paese meno diligente in Ue per quanto concerne il consumo idrico pro capite e la dispersione di acqua potabile.  

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza