cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 20:33
Temi caldi
SPECIALE
Relazione annuale Inail 2021

Relazione annuale Inail 2021

Infortuni, Inail: 1361 morti sul lavoro denunciati nel 2021

Nel 2021 sono stati denunciati all’Inail poco più di 564mila infortuni sul lavoro, in calo dell’1,4% rispetto all’anno precedente. Questa diminuzione, però, è dovuta esclusivamente alla contrazione dei contagi professionali da Covid-19, che sono passati dai quasi 150mila del 2020 ai circa 50mila del 2021. Emerge dalla Relazione annuale Inail 2021 presentata oggi a Roma.

Bettoni (Inail): "Ricalibrare strumenti e azioni per reale progresso sociale del Paese"

“Nella fase attuale è necessario ricalibrare gli strumenti e le azioni verso un reale progresso sociale, non solo economico, in quanto un Paese avanzato come l’Italia non può tollerare tragedie quotidiane legate alla mancanza di sicurezza sui luoghi di lavoro”. A dirlo il presidente dell’Inail, Franco Bettoni, presentando la Relazione annuale 2021 dell’Istituto.

alternate text

Inail, cda approva Regolamento per recupero e reinserimento infortunati

Il consiglio di amministrazione dell’Inail ha approvato il Regolamento per l’erogazione degli interventi per il recupero funzionale della persona, l’autonomia e il reinserimento nella vita di relazione, ulteriore passo avanti nel percorso intrapreso dall’Istituto per realizzare un modello sempre più evoluto ed efficace di presa in carico dei lavoratori infortunati con prestazioni qualitativamente elevate. Emerge dalla Relazione annuale Inail 2021 presentata oggi a Roma.

alternate text

Inail, dal 2010 con incentivi Isi stanziati 2,8 mld a fondo perduto

Attraverso gli incentivi Isi, dal 2010 a oggi sono stati stanziati circa 2,8 miliardi di euro a fondo perduto e sono stati ammessi al finanziamento oltre 36mila progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Emerge dalla Relazione annuale Inail 2021 presentata oggi a Roma.

alternate text

Pnrr, Bettoni (Inail): "Adesione a Piano nazionale della lotta al sommerso"

“Un importante progetto, che vede il coinvolgimento dell’Inail (insieme ai ministeri del Lavoro e degli Interni, Inps, Inl, Anpal, Ocse, Guardia di Finanza, Carabinieri, Conferenza delle Regioni), riguarda l’adozione del ‘Piano nazionale della lotta al sommerso’, definita dal ministro Orlando una sfida che le istituzioni – in coerenza con gli obiettivi della Missione 5 del Pnrr ‘Politiche del lavoro e dell’occupazione’ – devono affrontare nel 2022. Questo strumento, infatti, si propone di contras...

alternate text

Welfare, Inail: 14 mln euro per interventi edilizia scolastica

Nell’ambito del programma di iniziative immobiliari a elevata utilità sociale, avviato con la legge di stabilità 2015, l’Inail ha autorizzato due interventi di edilizia scolastica per finanziare la costruzione di una scuola materna nel Comune di Carmagnola (Torino) e di una scuola secondaria di primo grado nel Comune di Romans d’Isonzo (Gorizia), per circa 14 milioni di euro. Emerge dalla Relazione annuale Inail 2021 presentata oggi a Roma.

alternate text

Inail, da AppIO a Marel prosegue organizzazione digitale servizi Istituto

In linea con gli obiettivi strategici delineati nel Piano triennale per l’organizzazione digitale 2020- 2022, si è conclusa la fase di adeguamento per garantire l’accesso ai servizi online dell’Inail con credenziali Spid, l’integrazione con la piattaforma AppIo per la notifica e il pagamento del premio per l’assicurazione contro gli infortuni domestici tramite il servizio pagoPA, e l’implementazione del sistema informatico Civa con il rilascio del servizio Marel per il caricamento dei dati su mal...

alternate text

Infortuni, Bombardieri: "1300 morti sul lavoro in un anno indegni di un paese civile"

“I dati Inail relativi agli infortuni sul lavoro ci rappresentano una realtà inaccettabile: più di mezzo milione di incidenti denunciati e oltre 1300 morti in un anno sono numeri indegni di un Paese civile. Ma il dato allarmante è quello relativo ai primi mesi del 2022 che indica una crescita degli infortuni di quasi il 50% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Questo significa che la ripresa post Covid delle attività produttive sta avvenendo con un solo obiettivo: recuperare il p...

alternate text

Infortuni, Sbarra (Cisl): "Da Inail quadro sempre grave"

“Il Rapporto annuale dell’Inail non contiene rilevanti risultati positivi nella lotta sugli infortuni mortali e gravi e le malattie professionali pur a fronte di un significativo potenziamento degli interventi di contrasto. Il quadro resta sempre grave. Bisogna ancora fare molto di più per la tutela della salute e della sicurezza in tutti i luoghi di lavoro”. E’ quanto sottolinea il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra.

alternate text

Infortuni, Anmil: "Da Inail emerge drammaticità di un fenomeno già tutto previsto"

“Le 1.361 denunce di morti per lavoro del 2021, che il rapporto annuale Inail ha reso pubbliche oggi, parlano di un aumento del 10% senza considerare quelle provocate dal Covid, mentre le denunce di infortuni complessivi denunciati sono state 564.089, in calo dell'1,4% sul 2020 e, anche in questo caso, la diminuzione è dovuta esclusivamente alla contrazione dei contagi da Covid. Un quadro davvero inverosimilmente drammatico, considerata l’attività di prevenzione attiva ormai da 13 anni con il dec...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza