cerca CERCA
Martedì 31 Gennaio 2023
Aggiornato: 20:09
Temi caldi
SPECIALE
Percorsi vaccinali per i soggetti fragili: nuove prospettive per la Regione Lombardia

Percorsi vaccinali per i soggetti fragili: nuove prospettive per la Regione Lombardia

Vaccini, ospedale Sacco punto di riferimento per l’area milanese

L’ospedale Luigi Sacco di Milano punto di riferimento per tutta l’area milanese, affiancando gli ospedali che non hanno dei reparti di malattie infettive ma che quotidianamente devono affrontare problematiche infettivologiche. Forte della propria esperienza nella protezione dei pazienti fragili, grazie all’attivazione di un ambulatorio vaccinale dedicato, la struttura può dare il proprio contributo per incrementare le coperture offrendo modelli per l’implementazione di moderni percorsi vaccinali ...

Borriello (Regione Lombardia), 'fondamentale alleanza ospedale-territorio'

"L'alleanza ospedale-territorio è fondamentale" nella copertura vaccinale. "Esiste, infatti, un doppio canale: l'offerta territoriale che comprende tutti i pazienti, compresi i fragili, che vede i centri vaccinali, i medici di medicina generale e le farmacie. Poi c'è la parte ospedaliera che, oltre a farsi carico dei pazienti che ha in cura (quindi anche i fragili), può dare importanti indicazioni anche sull'aspetto epidemiologico, sulla diffusione sia dell'influenza, che dello pneumococco che de...

alternate text

Cereda (Regione Lombardia), 'vaccini devono essere sempre accessibili in ospedale'

"Vogliamo fare in modo che, in ospedale, il vaccino diventi sempre più uno strumento del professionista clinico proprio come lo è un antibiotico. Il vaccino deve essere uno strumento sempre presente e accessibile. Dobbiamo facilitare i percorsi di vaccinazione. Innanzitutto, bisogna prendere maggiore coscienza della realtà iniziando a capire quanti sono i pazienti fragili, chi li ha in cura e quanti sono vaccinati”. Così Danilo Cereda, dirigente dell’unità organizzativa Prevenzione della direzion...

alternate text

Vaccini: Gori, “Fragilità come problema emergente e sfida del futuro”

Andrea Gori, Direttore Malattie Infettive 2 dell’Ospedale Luigi Sacco, in occasione dell’evento “Percorsi vaccinali per i soggetti fragili: Nuove Prospettive per la Regione Lombardia” ha spiegato come l’ospedale Sacco si apre al territorio per diventare un punto di riferimento in ambito vaccinale.

alternate text

Vaccini: Rizzardini, “Percorso vaccinale interessante anche culturalmente”

Giuliano Rizzardini, Direttore Malattie Infettive 1 dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano, Polo universitario, in occasione dell’evento “Percorsi vaccinali per i soggetti fragili: nuove prospettive per la Regione Lombardia” ha sottolineato l'impegno dell'ospedale ormai diventato punto di riferimento vaccinale per molti pazienti e per diverse patologie.

alternate text

Vaccini: Previtali, “Grazie ad alleanza con comunità scientifica c’è più consapevolezza nei pazienti”

Enrica Previtali, direttore esecutivo Amici (Associazione Nazionale per le Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino), in occasione dell’evento “Percorsi vaccinali per i soggetti fragili: nuove prospettive per la Regione Lombardia”, ha sottolineato l’importanza dell’alleanza con la comunità scientifica che ha permesso ai pazienti di essere più consapevoli in ambito vaccinale.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza