cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 20:10
Temi caldi

Spending review: Silp-Cgil, bene apertura su accorparmento forze ordine

19 marzo 2014 | 15.36
LETTURA: 2 minuti

"Accorpare le forze dell'ordine in una logica di spending review e' anche 'ipotizzabile', sebbene al momento, non sembra priorità. Le parole pronunciate oggi dal vice ministro dell'Interno, Filippo Bubbico, sono per il Silp-Cgil la dimostrazione che la nostra proposta, tesa a una reale unificazione degli apparati, non è poi così campata in aria". E' quanto si legge in una nota del Silp-Cgil.

Per Daniele Tissone, segretario generale del Silp-Cgil, ''in un'ottica tesa a fornire risposte alla collettività, proporre un'unica direzione alle forze di polizia a competenza generale a cominciare dalla reale istituzione di sale operative comuni rafforzerebbe l'azione sinergica dei corpi riducendone i singoli costi attraverso l'eliminazioni di doppioni che indeboliscono l'azione sul fronte della lotta alla criminalità e alle mafie che compromettono fortemente lo sviluppo e la competitività del nostro Paese''.

Secondo Tissone, ''è necessario avviare una discussione seria sull'argomento'' perché la "vera soluzione al problema" non consiste nella mera soppressione di reparti ma, al contrario, "nell'unificazione delle due forze di polizia a competenza generale che, come noto, hanno compiti e obiettivi comuni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza