cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:24
Temi caldi

Marche: spese gruppi, Spacca 'non risultano avvisi garanzia'

25 luglio 2014 | 19.56
LETTURA: 2 minuti

L'unica novità è la richiesta di proroga di 6 mesi del termine delle indagini preliminari, ha detto il governatore, in quanto la complessità dei fatti rende indispensabile maggiore tempo per l'accertamento della verità nell'interesse della giustizia

alternate text
(Infophoto)

"Le indagini preliminari sono ancora in corso, non è quindi possibile ipotizzare quale sarà l'esito dell'evoluzione della vicenda, ad oggi non risultano inviati avvisi di garanzia a singoli soggetti né altre notifiche". Lo sottolinea il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca in merito alle notizie apparse oggi relative alle spese dei gruppi dell'assemblea legislativa.

"L'unica novità intercorsa è la richiesta di proroga di 6 mesi del termine delle indagini preliminari rivolta dal Pubblico Ministero al Giudice in quanto, come è riportato nell'atto, la complessità dei fatti di causa e della vicenda - sottolinea - rende indispensabile maggiore tempo ai fini dell'accertamento della verità nell'interesse della giustizia".

"Del resto, appena avuta notizia dai media dell'inchiesta nel maggio 2013, la Giunta regionale ha subito deliberato la costituzione di parte offesa della Regione Marche nel procedimento. Tale scelta ribadisce che il principio di legalità è il nostro punto di riferimento nei comportamenti istituzionali. Siamo fiduciosi nell'operato della Magistratura", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza