cerca CERCA
Domenica 01 Ottobre 2023
Aggiornato: 13:47
Temi caldi

Ascolti tv, chiusura col botto per Fiorello con 'Viva Rai 2'

10 giugno 2023 | 10.19
LETTURA: 2 minuti

Nuovo record sia in termini di spettatori che di percentuale per l'ultima puntata della stagione

Fotogramma /Ipa
Fotogramma /Ipa

Chiusura di stagione col botto per Fiorello su Rai2. L'ultima puntata di 'Viva Rai2', andata in onda ieri, ha segnato un nuovo record sia in termini di telespettatori che di share, registrando, nella sola fruizione lineare su Rai2, 1.126.000 spettatori con il 22.9% di share. A questi vanno aggiunti gli spettatori che hanno visto il programma in diretta o on demand su RaiPlay.

Il morning show di Fiorello, programma rivelazione della stagione che ha scritto delle pagine storiche per la tv di Stato dal 'varietà di strada' (con balletti e numeri da sabato sera trasferiti nell'alba di via Asiago) all'uso della crossmedialità, ha regalato a Rai2 una crescita di circa 15 punti percentuali di share tra le 7 e le 8 del mattino. La seconda rete, prima dell'arrivo di Fiorello, registrata in quella fascia percentuali oscillanti tra l'1,5% e il 2% di share. Lo showman siciliano ha registrato una media del 16,4% con le 115 puntate di 'Viva Rai2', che hanno ottenuto anche un ascolto medio di 813.000 spettatori, con un'età media del pubblico 58,6 anni, circa 5 anni più giovane delle stagioni precedenti.

Al livello di età, Fiorello ottiene la maggior percentuale di ascolto tra gli uomini di 25-34 anni (con il 26,1% di share). Ma sono molto alte anche le percentuali registrate tra le donne di 55-64 anni (con il 25,9%), tra gli uomini di 55-64 anni (20,9%), tra le donne di 45-54 anni (20,5%). E, quel che più conta per la rete che punta a diventare riferimento per i giovani, anche tra gli uomini di 15-24 anni (19,9%) e tra le donne di 15-24 anni (19,7%).

'Viva Rai2' ha dati molto alti negli ascolti di chi ha un'istruzione medio-superiore (24,2%) e universitaria (23,5%). E nelle classi socioeconomiche medio alte (21,4%) e alte (21,2%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza