Cerca
Home . Sport .

Ceferin: "Obiettivo Uefa è rafforzare fair-play finanziario"

SPORT
Ceferin: Obiettivo Uefa è rafforzare fair-play finanziario

Aleksander Ceferin

"Non posso credere che sia già passato un anno! E' stato così intenso, con tanto lavoro e tanti viaggi...devo dire che è stato un anno molto gratificante e sono davvero contento di quello che questa organizzazione ha realizzato negli ultimi 12 mesi. Dalle riforme della governance, al miglioramento dei nostri rapporti con i nostri stakeholders, ai cambiamenti strutturali nella Uefa, è stato fatto molto". Lo ha detto il presidente della Uefa, Aleksander Čeferin, ad un anno dalla sua nomina a capo del calcio europeo.


Il numero uno dell'Uefa ha già chiare in mente le priorità per questo suo secondo anno. "Abbiamo molti obiettivi per il prossimo anno. Ad esempio, dobbiamo capire come identificare i modi migliori per raggiungere l'equilibrio competitivo e rafforzare ulteriormente il fair play finanziario. Questi sono i due elementi fondamentali per la sostenibilità del nostro sport e per assicurarci che rimanga aperto a tutti. L'aumento della partecipazione al calcio giovanile e femminile sarà anche uno dei nostri obiettivi chiave a lungo termine", ha aggiunto Ceferin che analizzando questa sua prima parte di presidenza ha parlato delle cose più importanti che sono state fatte.

"È difficile sceglierne una, ma ciò che è stato veramente importante per me è stato il continuo supporto che ho ricevuto dalle Federazioni associate. Sono stati al mio fianco per aiutarmi nei cambiamenti che volevamo attuale e che abbiamo messo in atto. Hanno davvero mostrato fiducia in me e nel mio programma e per questo gliene sono grato".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.