Home . Sport .

Pubblicità senza Egonu e Sylla, scoppia la polemica

SPORT
Pubblicità senza Egonu e Sylla, scoppia la polemica

(Fotogramma/Ipa)

Polemiche social sulla pubblicità dell'acqua Uliveto, pubblicata su diversi quotidiani, che celebra le azzurre del volley vincitrici della medaglia d'argento ai mondiali di Giappone 2018 che si sono conclusi ieri a Yokohama. Nella foto della nazionale mancano le due atlete di colore Myriam Sylla e Paola Egonu, due tra le migliori nella rassegna iridata. In particolare la 19enne di Cittadella è coperta dalla bottiglia e sui social network in tanti accusano di razzismo l'azienda, che si difende su Instagram.


"Uliveto ha seguito con entusiasmo l’avventura di tutte le nostre atlete pallavoliste, TUTTE senza alcuna distinzione - scrive l'azienda - Nessuna forma di discriminazione ci appartiene e la vicinanza alla squadra ed alle sue componenti è dimostrata dalle tante foto pubblicate sui social. Contrastiamo pertanto fermamente qualsiasi insinuazione circa un atteggiamento diverso nei confronti di giocatrici che per noi hanno tutte lo stesso grande merito: quello di aver composto una fantastica squadra!".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.