Home . Sport . Il Napoli batte anche la pioggia

Il Napoli batte anche la pioggia

SPORT
Il Napoli batte anche la pioggia

(Foto Afp)

Napoli corsaro a Genova sotto il diluvio. Giocando in un campo al limite del praticabile per tutta la ripresa, la squadra di Ancelotti rimonta la rete iniziale di Kouamé grazie a Fabian Ruiz e a un’autorete di Biraschi. Al 58', con il Genoa in vantaggio, l'arbitro ha sospeso momentaneamente la gara. Dopo una breve pausa negli spogliatoi, il sopralluogo e la decisione di riprendere la partita.

In avvio, subito gara in salita per Ancelotti. I partenopei si fanno sorprendere da un cross da destra di Romulo, che pesca sul secondo palo Koume. Hysaj se lo perde e il 20enne attaccante ivoriano di testa fa secco Ospina: 1-0 per il Genoa. E il primo tempo finisce così con la squadra di Juric in vantaggio grazie al gol di Kouamé.

Nel secondo tempo arriva il doppio cambio per il Napoli: Ancelotti fa entrare Fabian Ruiz e Mertens, da subito protagonista, al posto di Milik e Zielinski. La pioggia non dà tregua, arriva una pausa forzata. Ma quando si rientra in campo bastano pochi minuti e arriva il gol di Fabian Ruiz per il pareggio: è il 62'. La rete del vantaggio arriva all'86': punizione di Ruiz dal vertice sinistro, deviazione di Biraschi che batte il proprio portiere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.