Cerca
Home . Sport .

Torino vola, Samp non ce la fa

SPORT
Torino vola, Samp non ce la fa

(Fotogramma/Ipa)

Il Torino di Mazzarri vola in classifica grazie al successo esterno per 1-0 sul campo del Genoa. I granata grazie ai tre punti conquistati a Marassi si portano a 53 punti scavalcando la Lazio fermata a sorpresa in casa dal Chievo Verona e portandosi a -3 dal quarto posto Champions. Per il Toro decisivo il gol al 58' dell'ex Ansaldi: il Genoa perde palla per un calcio di punizione battuto male, bel fraseggio del Torino con Berenguer che serve l'accorrente Ansaldi, il cui potente destro si insacca sotto la traversa. La squadra di Prandelli resta invece ferma a 34 punti e viene agganciata dal Bologna di Sinisa Mihajlovic che si impone nettamente 3-0 in casa contro la Sampdoria che resta così a 48 punti allontanandosi dalla zona Europa.


Il Bologna domina la sfida andando in rete già al 28' del primo tempo con Dzemaili con un bolide sotto l'incrocio ma il Var annulla perchè la palla era uscita prima del cross di Krejci. Al 54' arriva però il vantaggio grazie all'autorete di Tonelli. Pulgar calcia una bella punizione che batte sulla traversa e si alza a campanile, Audero tocca sul corpo di Tonelli pressato da Sansone e la palla termina in rete per il vantaggio dei felsinei. Al 69' il raddoppio dei padroni di casa grazie ad una incredibile punizione a giro di Pulgar quasi dalla bandierina d'angolo che si infila sul secondo palo, sorprendendo Audero che poteva fare sicuramente meglio. Il 3-0 arriva all'82' ancora su un errore del portiere blucerchiato che perde un pallone che rimbalza davanti a lui su una bella girata di Orsolini, trovato da un traversone a cambiare gioco di Krejci.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.