Cerca
Home . Sport .

Quadarella mondiale, primo oro Italia

SPORT
Quadarella mondiale, primo oro Italia

(Afp)

Simona Quadarella conquista il primo oro dell'Italia ai campionati del mondo di Gwangju. La ventenne romana trionfa nei 1500 stile libero in 15'40"89, nuovo record italiano che migliora quello fatto segnare da Alessia Filippi ai Mondiali di Roma 2009 (15'44''93). Alle sue spalle la tedesca Sarah Kohler e la cinese Jianjiahe Wang. Assente la campionessa in carica e primatista mondiale, la statunitense Katie Ledecky, miglior tempo in batteria che ha rinunciato per un virus intestinale. Medaglia anche per Martina Carraro, che conquista il bronzo nei 100 rana. La ligure ferma i cronometri sul tempo di 1'06"36, nuovo record italiano. Vince la statunitense Lilly King (1'04"93) davanti alla russa Yuliya Efimova (1'05"49). Ottava l'altra azzurra Arianna Castiglioni (1'07"06).


"Dell'assenza della Ledecky l'ho saputa stamattina dopo l'allenamento e sono rimasta un po' così. Mi sono detta bene è un'opportunità. Sono stata fortunata ma la fortuna va a chi si impegna perché dopo di lei c'ero io", commenta in lacrime Quadarella. "Io speravo di vincere dall'inizio - aggiunge la ventenne romana ai microfoni di Rai Sport -. Prima della gara Cristian (Minotti, il suo allenatore ndr) mi ha chiesto che pensi? Io ho risposto 'voglio vincere' e lui, 'bene ma devi usare la testa' e così è stato. Non vedevo l'ora di entrare in acqua e gareggiare, sapevo che avrei vinto. E' troppo bello, ancora non ci credo". "Sono stati due anni fantastici, dopo il bronzo di Budapest 2017 e i tre ori di Glasgow, speriamo di continuare per altri anni, non solo il prossimo quando ci saranno i Giochi. Ogni gara che vinco mi diverto sempre di più..".

SCOZZOLI IN FINALE 50 RANA - Fabio Scozzoli si è qualificato per la finale dei 50 rana. L'azzurro ha vinto la sua semifinale facendo anche segnare il nuovo record italiano di 26''70. Il miglior tempo assoluto è quello del britannico Adam Peaty, che ha dominato la sua semifinale in 26''11. Fuori con il 14esimo tempo Nicolò Martinenghi (27''31).

PELLEGRINI IN FINALE 200 SL - Federica Pellegrini vola in finale nei 200 stile libero con il miglior tempo. La trentenne veneta, campionessa in carica, ferma i cronometri sul tempo di 1'55"14 precedendo l'australiana Ariarne Titmus (1'55"36) e Siobhan Haughey (1'55"58) di Hong Kong.

BURDISSO IN FINALE NEI 200 FARFALLA - Federico Burdisso si è qualificato per la finale dei 200 farfalla. L'azzurro ha fatto segnare il sesto tempo assoluto di 1'55''92 in semifinale. Il migliore è l'ungherese Kristof Milak in 1'52''96.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.