Cerca
Home . Sport .

Serie A, Dragowski salva la Fiorentina ma col Genoa è 0-0

SPORT
Serie A, Dragowski salva la Fiorentina ma col Genoa è 0-0

Dragowski (Ipa/Fotogramma)

Fiorentina e Genoa non vanno oltre un pareggio a reti inviolate nel match del 21° turno di serie A. Tante occasioni ma zero gol, soprattutto per merito di Dragowski. Il portiere dei viola ipnotizza Criscito dagli 11 metri nel primo tempo e nella ripresa blinda la porta con una serie di parate provvidenziali.


In avvio il match promette bene per la Fiorentina, che al 9' colpisce la traversa con un'incornata di Milenkovic su corner. Al 13' il Genoa si procura una ghiotta occasione per il vantaggio con la complicità di Pezzella, che stende ingenuamente in area Favilli causando il rigore. Dal dischetto Criscito calcia però troppo centrale e Dragowski para. Scampato pericolo, è la Fiorentina a fare la partita senza però trovare la via del gol con il tandem d'attacco Chiesa-Cutrone. La partita dell'ex Milan dura un'ora, poi Iachini decide di puntare su Vlahovic. Poco dopo finisce anche la partita di Castrovilli, che lamenta giramenti di testa ed è costretto a lasciare il posto a Eysseric. Il francese è il più pericoloso dei suoi nel finale, ma le insidie maggiori sono per i viola e Dragowski è costretto agli straordinari. Il portiere sventa un possibile autogol di Milenkovic (84'), vola a deviare in corner su un colpo di testa di Biraschi (85') e nega il gol anche a Pinamonti (89') lanciato in contropiede. E' l'ultima occasione di un match che lascia qualche rimpianto nel Genoa.

La squadra di Nicola aggancia il Brescia a quota 15 punti, ma resta all'ultimo posto in classifica. I viola si portano a 25 punti e mantengono l'imbattibilità della gestione Iachini, ma rimangono nel limbo della classifica.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.