Cerca
Home . Sport .

Offese sessiste a donna arbitro di 16 anni

SPORT
Offese sessiste a donna arbitro di 16 anni

Foto Fotogramma

"Ancora offese sessiste ai danni di una ragazza arbitro di 16 anni". La denuncia arriva dal ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, che su facebook pubblica un post con la foto di una donna arbitro di spalle e la scritta 'Stop al sessismo'.


"Stavolta -spiega- è accaduto in un campetto di periferia nella provincia di Taranto: le offese non sono arrivate dai giovanissimi calciatori che disputavano la gara, bensì dai genitori presenti sugli spalti. Oltre a dare la mia solidarietà alla ragazza, voglio condannare fortemente questa ennesima vergogna, anche e soprattutto perché proviene proprio da chi dovrebbe educare e dare il buon esempio. Dal canto mio sarò sempre pronto a denunciare questi episodi, da quelli che avvengono nei palcoscenici di Serie A a quelli che accadono lontano dai riflettori, nei campetti di periferia. Proprio dove più forte dovrebbe essere il lato educativo e valoriale dello sport".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.