Cerca
Home . Sport .

Haaland gol, sprint e...un record nel salto in lungo

SPORT
Haaland gol, sprint e...un record nel salto in lungo

Foto AFP

Le prime pagine dei giornali parlano dell'impresa di Erling Haaland, autore della doppietta con cui ieri il suo Borussia Dortmund ha battuto 2-1 il Psg di Neymar, ma l''Haalieno' come è stato ribattezzato sui social non stupisce solo per i gol.


Il 19enne bomber norvegese ha fatto registrare il tempo astronomico di 6''64 per percorrere 60 metri in occasione di un contropiede nel match contro i transalpini. E su Twitter, uno scout norvegese ha rivelato anche un retroscena particolare su Haaland: "E' campione mondiale di salto in lungo da ben 14 anni". Il 22 gennaio 2006, Haaland doveva ancora compiere 6 anni.

"Aveva fatto delle prove di ginnastica nella sua scuola elementare ed era stato piuttosto bravo, così lo portammo ad alcuni incontri di atletica leggera -spiega il papà Alfie-. Si è messo subito alla prova con il salto in lungo e ha raggiunto una distanza di 163 centimetri". Nessuno, prima di allora, era riuscito in qualcosa di simile ad appena 5 anni e così Erling si è ritrovato ad essere campione mondiale nella categoria degli 'Under 5'.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.