Cerca
Home . Sport .

Papa Francesco mette all'asta la maglia iridata di Peter Sagan

In tre settimane raccolti più di 60.000 euro

SPORT
Papa Francesco mette all'asta la maglia iridata di Peter Sagan

Nel quarto lotto dell'asta voluta da papa Francesco, We Run Together, da oggi al 10 luglio, c'è il quarto dono personale di Papa Francesco: la maglietta di campione del mondo di ciclismo Peter Sagan, che il titolo iridato lo ha vinto per ben tre volte consecutivamente, con tanto di dedica al Pontefice. Il primo oggetto messo all'asta, l'8 giugno scorso, è stata proprio la bici donata da Sagan a Francesco: è stata venduta a 30 mila euro.


"Tutti con la stessa dignità" sono le parole scelte da Papa Francesco, il 20 maggio scorso, per lanciare l'asta solidale We Run Together sono le linea-guida per testimoniare la possibilità di un nuovo modo di fare sport. “Tutti con la stessa dignità”: il campione olimpico e il ragazzino con disabilità, che fatica a uscire di casa e trova proprio nello sport e in testimoni concreti come Alex Zanardi, il supereroe in sedia a rotelle da imitare.

Per questa ragione, scrive l'organizzazione dell'asta, We Run Together non è solo una iniziativa in favore del personale degli ospedali di Bergamo e Brescia: finora, in tre settimane, sono stati raccolti oltre 60 mila euro. In realtà gli atleti e le squadre, che in numero sempre maggiore stanno rispondendo all'appello di Francesco, stanno anzitutto raccontando storie di solidarietà e di inclusione. Fino all'8 agosto saranno in palio gli oggetti e gli allenamenti comuni offerti dai campioni di qualsiasi disciplina

Un punto fermo del progetto We Run Together è – secondo le indicazioni del Papa – la partecipazione, in primissima fila, degli atleti paralimpici. E' scesa così in campo Martina Caironi - donando una pettorina da gara - con i suoi 3 ori e un argento alle Paralimpiadi (Londra 2012 e Rio de Janiero 2016), 5 titoli mondiali e 4 europei. Tra 100 metri e salto in lungo. Alla Caironi nel 2007 è stata amputata la gamba sinistra dopo un incidente in moto. Corre con una protesi fissata al moncone.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.