Cerca
Home . Sport .

Il Sassuolo piega il Lecce 4-2

SPORT
Il Sassuolo piega il Lecce 4-2

(Fotogramma/Ipa)

Quarto risultato utile consecutivo per il Sassuolo che al Mapei Stadium supera 4-2 il Lecce proseguendo la striscia positiva dopo i pareggi con Inter e Verona e il successo esterno a Firenze. A decidere il match di Reggio Emilia i gol di Caputo al 5’, Berardi al 63’, Boga al 77’ e Muldur all’83, per i salentini reti di Lucioni al 26’ e Mancosu su rigore al 67’. In classifica il Sassuolo sale a 40 punti a ridosso della zona Europa League, sesta sconfitta consecutiva per il Lecce terzultimo con 25 punti.


I neroverdi sbloccano la partita al 5’, Locatelli verticalizza per Caputo, il giocatore neroverde con un pallonetto beffa Gabriel. Al 26’ il pari dei salentini con il capitano del Lecce Lucioni che trova il tempo giusto per l’inserimento su un cross scaturito da un corner effettuato da Calderoni. Nella ripresa, minuto 63’, Paz atterra Ferrari, l’arbitro fischia il penalty per gli emiliani. Dal dischetto si presenta Berardi che spiazza il portiere, quattro minuti più tardi rigore per i giallorossi. A realizzare la marcatura ci pensa Mancosu nonostante il tocco di Consigli.

Al 77’ il Sassuolo passa nuovamente in vantaggio, dopo un batti e ribatti in area la palla arriva a Boga che trova l’angolino basso. All’83’ la quarta marcatura neroverde siglata da Muldur che prende palla in area e con un tocco preciso trova l’angolino basso dove Gabriel non può arrivare: finisce 4-2.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.