Cerca
Home . Sport .

Pistocchi, bufera su Twitter per messaggio a tifoso Juve

SPORT
Pistocchi, bufera su Twitter per messaggio a tifoso Juve

(Afp)

“In Cina voi sareste tutti nei campi di correzione. Dal 2006”. Un tweet di alcuni giorni fa, rivolto presumibilmente a un tifoso della Juventus, proietta Maurizio Pistocchi al top delle tendenze su Twitter e scatena la reazione di numerosi utenti, non solo sostenitori bianconeri. Tutto nasce da un tweet con cui il giornalista di Mediaset commenta un articolo relativo all’indagine in corso a Perugia sull’esame sostenuto dal calciatore Luis Suarez all’università per stranieri. “Siamo un paese ridicolo. Non c’è niente da fare”, scrive Pistocchi.


Al messaggio, replica un utente con toni irridenti e offensivi: “Sono d’accordo. Però è sempre meglio della Cina, caro Pistocchi: se lei cercasse di fare il giornalista lì la condannerebbero a morte (art.115 del codice penale cinese)”, scrive ‘iconoclast’. “In Cina voi sareste tutti nei campi di correzione. Dal 2006”, ribatte Pistocchi, con un riferimento all’anno di Calciopoli. “Mi permetta, ma i “campi di correzione” erano Dachau, Buchenwald, Flossenbürg, Sachsausen e altri... Sono morti più di 7700 italiani in quei campi”, scrive l’utente. Allo scambio si uniscono altri user, la maggior parte con posizioni critiche nei confronti delle affermazioni del giornalista.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.