Cerca
Home . Sport .

Covid, Napoli non parte per Torino. Juve: "Noi in campo"

SPORT
Covid, Napoli non parte per Torino. Juve: Noi in campo

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Juve-Napoli salta. La Asl Napoli 1 ha bloccato la partenza della squadra campana per Torino che sarebbe dovuta avvenire poco prima delle 20 di sabato sera. Domenica il Napoli, che ha 2 giocatori positivi al Covid, Zielinski ed Elmas, era atteso per il big match dello Stadium contro la Juventus. Per disposizione della Asl territoriale, invece, tutti i giocatori del Napoli sono stati posti in isolamento fiduciario: calciatori e i membri dello staff, per evitare un nuovo cluster, sono stati invitati a restare nelle proprie abitazioni. A seguito della disposizione decisa dalla Asl Napoli 1 tutta la squadra, guidata da Rino Gattuso, compresi i giocatori risultati negativi ai test Covid, dovranno restare nelle proprie case per un periodo di 14 giorni.


La Juventus, però, a stretto giro "comunica che la Prima Squadra scenderà in campo per la gara Juventus - Napoli domenica alle 20.45, come previsto dal calendario della Lega di Serie A".

In merito alla vicenda della mancata partenza del Napoli, l'Asl Napoli 2 Nord, territorialmente competente per la residenza dei due atleti, comunica che "sono state applicate le norme nazionali e regionali in merito alla gestione della pandemia. Sono state effettuate le indagini epidemiologiche, sono stati disposti i tamponi a familiari e contatti stretti, è stata comunicata la delega al medico sociale del Calcio Napoli per la gestione dei casi sospetti di tesserati della Ssc Napoli". L'Asl Napoli 2 Nord "come da procedura - sottolinea - ha poi comunicato alle altre Aziende sanitarie, competenti per residenza, i nominativi dei contatti stretti dei calciatori positivi, al fine di mettere in atto la procedura di tracciamento e contenimento del contagio".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.