cerca CERCA
Martedì 19 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:09

Stadio Roma, Malagò: "Dire di farlo in un altro luogo è poco serio"

23 febbraio 2017 | 14.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA
Roma, 23 feb. - (AdnKronos)

"La mia idea sullo stadio della Roma la conoscete, il Coni è assolutamente a favore. Una considerazione però la faccio: ci si può dire a favore dello stadio o contro, ma dire che si vuole fare da un'altra parte oggettivamente mi sembra una cosa poco seria. Mi sembra sia solo una questione politica". E' la stoccata del presidente del Coni, Giovanni Malagò, al Movimento 5 Stelle e al suo leader Beppe Grillo dopo le ultime dichiarazioni di ieri sera sul caso del nuovo stadio della Roma.

A chi domanda se un eventuale stop al progetto possa avere effetti negativi su investimenti di imprenditori stranieri nei club in Italia, Malagò risponde: "Ho letto le dichiarazioni di Pallotta (il presidente americano della Roma, ndr) e non sono per niente incoraggianti in questo senso. Ma è anche normale, mettetevi nei suoi panni...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza