cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 16:48
Temi caldi

Terrorismo: media, Giordania valuta operazioni di terra contro Is

05 febbraio 2015 | 09.07
LETTURA: 2 minuti

Per Al-Arab Al-Yawm si pensa a interventi "rapidi e fulminati". E' la reazione al brutale omicidio del pilota al-Kasaesbeh da parte dei jihadisti. Re Abdullah ha promesso una risposta dura.

alternate text

Con il paese sotto shock per la brutale esecuzione del pilota Muath al-Kasaesbeh da parte dei jihadisti dello Stato islamico (Is), le autorità giordane stanno valutando la possibilità di lanciare una campagna di terra contro l'Is. E' quanto sostiene il quotidiano edito ad Amman 'Al-Arab Al-Yawm', secondo il quale il regno hashemita sta pensando a un'operazione "rapida e fulminante" contro i jihadisti e medita anche di rivedere la sua strategia nel quadro della coalizione internazionale anti-Is guidata dagli Usa.

Ieri il re giordano Abdullah ha promesso una reazione dura all'uccisione di al-Kasaesbeh, che è stato bruciato vivo dopo essere stato rapito. "Portiamo avanti questa battaglia - ha detto il re - per proteggere la nostra fede, i nostri valori e i principi umani e la nostra guerra sarà implacabile e li colpirà sul loro stesso terreno".

Sempre ieri, Mohammad al-Momani, portavoce del governo di Amman, ha annunciato che il paese intensificherà i suoi sforzi nel quadro della coalizione internazionale contro l'Is. "Stiamo discutendo - ha detto - di un impegno di collaborazione tra membri della coalizione per intensificare gli sforzi per fermare l'estremismo e il terrorismo e per minare, indebolire e anche finire il Daesh", acronimo arabo dell'Is.

In serata, re Abdullah ha presieduto un vertice di sicurezza ad Amman. "Tutte le agenzie nazionali di sicurezza e militari - ha spiegato al-Momani - stanno elaborando le loro opzioni. La risposta giordana (all'omicidio del pilota, ndr) sarà sentita in tutto il mondo, ma questa risposta a livello di sicurezza e militare sarà annunciata al momento appropriato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza