cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 08:13
Temi caldi

Scuola

Stangata da 1.130 euro a studente per libri e zaini

02 settembre 2019 | 14.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Sta per abbattersi sulle tasche delle famiglie italiane la consueta stangata di settembre legata all’acquisto di libri e corredo scolastico. Lo afferma il Codacons, che fornisce una stima sul caro-scuola e le spese che dovranno affrontare i genitori in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico.

L’esborso per il materiale scolastico completo raggiungerà durante l’anno scolastico 2019/2020 quota 533 euro a studente su base annua, cui va aggiunto il costo per libri di testo, altra voce che inciderà pesantemente sui portafogli delle famiglie italiane, variabile a seconda del grado di istruzione e della scuola. In particolare per dizionari e testi scolastici il Codacons segnala un ulteriore ritocco al rialzo dei listini rispetto al 2018 (tra l’1 e il 2%), con la spesa complessiva a carico delle famiglie che può facilmente raggiungere i 1.130 euro a studente. Per il materiale griffato, in particolare, penne, diari, quaderni, zaini, astucci, ecc, i prezzi al dettaglio, rispetto al 2018, registrano quest’anno un incremento medio del 2,5%, con le marche più richieste dai giovani - legate a squadre sportive, cartoni animati, bambole o personaggi e serie famosi - che hanno ritoccato al rialzo i listini.

Il prezzo di uno zaino di marca può raggiungere i 140 euro, mentre per un astuccio griffato completo la spesa arriva a 40 euro. Altra voce che incide sulla spesa per il corredo è quella relativa al diario, che supera i 20 euro per le marche più note.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza