cerca CERCA
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Aggiornato: 13:17
Temi caldi

Stato emergenza, Meloni attacca: "Conte mente"

28 luglio 2020 | 17.39
LETTURA: 1 minuti

"Sta sostenendo che senza lo stato di emergenza il governo non è in grado di fare normalissimi decreti. Questa è una grossolana menzogna"

alternate text
Fotogramma

"Sono scioccata. Conte sta sostenendo ora al Senato che senza lo stato di emergenza il governo non è in grado di fare normalissimi decreti, decreti legge, ordinanze. Questa è una grossolana menzogna e una pericolosissima deriva liberticida. Dove vuole arrivare il governo?". Lo scrive su Twitter Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, nel corso dell'intervento del premier al Senato sulla proroga dello stato di emergenza fino a ottobre.

''Sono francamente scioccata dalla relazione e dalla replica di Conte sullo stato di emergenza. Che cosa diciamo al resto del mondo? Che cosa diciamo agli investitori che pensavano magari di voler tornare a investire in Italia? Diciamo che siamo il focolaio dell'Europa. In tutta l'Eruopa non c'è nessun altro Paese che ha prorogato lo stato di emergenza. La proroga serve al governo per occuparsi della salute dei ministri e del presidente del Consiglio non della salute dei cittadini...'', ha quindi aggiunto Meloni, ospite del tg4.

''Sono scioccata dalla relazione e dalla replica del presidente del Consiglio Conte. Non consentiremo una deriva liberticida'', ha ripetuto la leader FdI, aggiungendo: "Faremo al governo una proposta puntuale di tutto il centrodestra. Se la nostra proposta verrà accolta bene, altrimenti lo scostamento di bilancio se lo votano da soli. Non voteremo più nulla a scatola chiusa''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza