cerca CERCA
Giovedì 29 Luglio 2021
Aggiornato: 12:15
Temi caldi

Stop all'inverno, ecco dove e per quanto

14 dicembre 2020 | 08.43
LETTURA: 1 minuti

alternate text

La nuova settimana sarà caratterizzata dall'imposizione di una grande e ostica figura di alta pressione che avvolgerà praticamente tutto il Paese. Già da oggi il quadro meteorologico sarà contrassegnato da una totale stabilità atmosferica. Le uniche insidie saranno dovute a locali banchi di nebbia sulla Val Padana, nelle vallate interne del Centro e a qualche pioggia in arrivo al Nordovest.

Il team del sito iLMeteo.it comunica che a parte qualche debole pioggia prevista mercoledì soprattutto tra Liguria e Toscana, il tempo sarà stabile e in gran parte soleggiato su tutte le regioni. Sulle zone pianeggianti del Nord e nelle valli interne del Centro (soprattutto toscane e umbre) potrà tornare la nebbia che potrà risultare fitta sulla bassa pianura lombarda e in Emilia. Le temperature sono previste in aumento con valori massimi fino a 15-18 gradi al Centro-Sud e non oltre i 10-11°C al Nord (anche in meno in presenza di nebbia). Con le temperature in aumento crescerà il pericolo di valanghe sulle Alpi (grado 4 su una scala di 5), soprattutto sui settori dolomitici. Questa situazione non muterà almeno fino a venerdì quando dovrebbe avvicinarsi una perturbazione dall’atlantico.

Oggi - Al nord: bel tempo, locali nebbie. Al centro: tempo stabile e soleggiato. Al sud: sole prevalente.

Domani - Al nord: cielo spesso coperto, locali nebbie al Nordovest, isolate nevicate sui rilievi centro-occidentali. Al centro: mattinata con cielo coperto, poi più sole. Al sud: bel tempo.

Mercoledì 16 - Al nord: cielo coperto con piogge sparse, deboli. Al centro: piovaschi in Toscana, più sole altrove. Al sud: soleggiato.

Da venerdì peggiorerà in Sardegna, weekend con perturbazione atlantica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza