cerca CERCA
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Aggiornato: 15:38

Strage Bologna, Urso: "Conte accolga la richiesta del Copasir di desecretare gli atti"

01 agosto 2020 | 13.13
LETTURA: 1 minuti

All'Adnkronos il senatore di Fratelli d'Italia

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 2 ago. (Adnkronos)

"Mi auguro che in questa occasione così significativa del quarantennale, il Presidente del Consiglio, che è anche autorità delegata, possa accogliere la richiesta del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (Copasir) di desecretare gli atti della strage di Bologna, così come quelli di Ustica e dell'assassinio di Aldo Moro, di cui proprio il Copasir ha fatto esplicita richiesta con delibera approvata all'unanimità dei suoi componenti, dopo aver acquisito la documentazione inerente tuttora secretata nonostante si stato rimosso da tempo il segreto di Stato". Così all'Adnkronos il senatore di Fratelli d'Italia Adolfo Urso, vicepresidente del Copasir.

"Questo atto - prosegue Urso - potrebbe aiutare a una migliore comprensione storica delle terribili stragi che hanno lacerato la coscienza civile del nostro Paese e contribuire alle indagini tuttora in corso. Solo la verità può risanare e rinsaldare lo spirito nazionale", conclude il vicepresidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza